L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























venerdì 27 febbraio 2009

CASSA INTEGRAZIONE ALLA ITALCEMENTI


In Consiglio Provinciale ODG sulla crisi dell'Italcementi

Il monitoraggio costante della situazione dell'Italcementi di Borgo San Dalmazzo e un incontro urgente con i vertici aziendali e rappresentanze sindacali per studiare ogni eventuale azione per la tutela dei livelli occupazionali e di un'attività presente storicamente sul territorio provinciale”: sono le azioni suggerite da un ordine del giorno proposto al Consiglio provinciale dai consiglieri Ivan di Giambattista (Rifondazione Comunista), Germana Avena e Pierpaolo Varrone (Pd). Il documento fa riferimento all'assegnazione di ferie forzate e di cassa integrazione comunicata dall'azienda ai dipendenti e al fermo temporaneo di tutte le attività per l'anno corrente.

Esprime inoltre "preoccupazione per la situazione, vicinanza e solidarietà da parte del Consiglio provinciale ai lavoratori dell'azienda Italcementi e dell'indotto”.

Nella foto il Sindaco di Borgo S.Dalmazzo Pierpaolo Varrone

Venerdì 27 febbraio ore 12,25

 


 


Nessun commento: