L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























lunedì 15 giugno 2009

I cittadini di Isola delle Femmine che non rappresento sono fitusuna


I cittadini di Isola delle Femmine fitusuna
Uploaded by isolapulita - Watch the latest news videos.





Giovanni di Quattro RIVOLTO A CIAMPOLILLO


12 giugno alle ore 16.05


Segnala messaggio


la invito a non fare afferamazioni offensive come"voto comprato dalla mafia" perchè a me ed i miei colleghi nessuno ci compra, e se lei può dire tante minkiate anke su internet è solo grazie a me ed a tanti colleghi che riskiano la vita giornalmente per garantire la sicurezza e la libertà a lei. Mentre lei sproloqia tanti di noi riskiano la vita e a vote la perdono, lei sta a casuccia al calduccio, magari tra le cosce di sua moglie, noi siamo fuori, al freddo, senza la nostra famiglia, con il "fucile" in mano a vigilare sulla sua serenità. Lei si dovrebbe vergognare di ciò che dice, nn merita il nostro servizio, ma è nostro dovere mq farlo....LEI E' VERAMENTE UN NANO INFAME


CIAMPOLILLO RIVOLGENDOSI AL SIGNORE GIOVANNI DI QUATTRO CHE SVOLGE LA ONOREVOLE PROFESSIONE DI POLIZIOTTO


Pino Ciampolillo


Oggi alle 15.38


Esterefatto! Lei un poliziotto?


Complimenti e tante grazie per quello che i poliziotti fanno nell’esercizio del proprio dovere, per i Cittadini TUTTI.


Adesso parliamo di Lei come cittadino isolano impegnato in politica, che avanza alcune osservazioni meritevoli di attenzioni e precisazioni non prima di aver stabilito un reciproco rispetto e alcune normali e civili norme di comportamento ai fini di una civile e democratica convivenza.
Intanto la ringrazio per l'insulto di NANO MALEFICO! Forse è un caso che lo stesso insulto NANO MALEFICO è stata
pronunciata anche dal SUO Sindaco PORTOBELLO?


Forse Lei è uno di quei
signori che: non vede non sente non parla?


Non può se non altro per la sua onorevole professione.


Tutti state dicendo -TUTTI hanno comprato voti-!


E lei dice che sono io ad affermarlo?
Davvero pazzesco!


Una piccola osservazione perchè lo dice in privato? ( FACEBOOK)


A riprova di quanto da Lei detto e per un rispetto che ho nei confronti della Sua persona ho voluto riportare integralmente il Suo meraviglioso insulto alla mia persona.


Nella giornata di SABATO uno dei finanziatori delle due liste MAGGIORANZA e OPPOSIZIONE HA affermato che

"Tutti hanno mangiato da LUi e adesso Tutti fanno finta di scandalizzarsi"


Se vuole le faccio pubblicamente il nome e cognome di chi lo ha detto!
Come vede Signore Giovanni che con tanta superficialità, insulta la mia persona e le mie affermazioni

" TUTTI ci avete guadagnato! "


Se non le basta questo per cominciare a chiedersi se ESISTE la mafia, o comunque come Lei voglia definirla, a Isola delle Femmine, basta andare in biblioteca e farsi tirar fuori tutti gli atti parlamentari che parlano di Isola delle Femmine, Chieda ad un Consigliere appena eletto nella lista di cui Lei è sostenitore le interrogazioni parlamentari che sono state sollecitate all'on.le Napoli oppure all'on.le Lo Presti sulle ipotesi di infiltrazioni mafiose al Comune di Isola delle Femmine, inoltre si faccia tirar fuori tutti i giornali che in questi ultimi tempi hanno parlato di Isola delle Femmine pizzo pizzetti e magari arresti in piazza vicino ad una cabina telefonica di un famoso ricercato, oppure risalga alla grande operazione di Torretta oppure di Giardinello, o dell'architetto arretato a Torretta impegnato in diverse consulenze a Isola delle Femmine, Lei sa benissimo che non è un caso che queste località distino pochissimi kilometri da Isola.


Caro amico Giovanni Di Quattro a proposito di: mafia a Isola delle Femmine?


Chiedi per favore che il Consigliere Dionisi Ti informi sui contenuti delle Sue accuse all’allora Sindaco Portobello, in occasione della giornata della legalità tenutasi nella sala parrocchiale, circa la sparizione a Isola delle Femmine degli imprenditori Maiorana. E sempre per parlare di “Mafia a Isola delle Femmine?”: Per non darTi l’impressione che IO mi avventuri in gratuite affermazioni senza riscontri mi corre l’obbligo fornirTi le fonti ove puoi attingere per verificare la veridicità di quanto da me affermato.


Volendo possiamo iniziare con il 7 marzo.1963 in quello che a Isola delle Femmine si chiamava MATTATOIO


http://www.massimilianogriner.it/demauro_cronologia.pdf



pag 3522/3


pag 5001/2


http://documenti.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed180/pdfbt13.pdf


http://mafiazero.blogspot.com/2006/10/arrestato-latitante_17.html


http://liberaisoladellefemmine.blogspot.com/2008/09/la-mafia-isola-delle-femmine.html




Lei mi insegna che quando si parla di MAFIA a Isola delle Femmine, l’interesse, il business per loro non è certamente circoscritto al paese Isola delle Femmine. Loro i mafiosi gli affaristi i delinquenti i portaborse, a differenza della politica hanno una visione AMPIA degli affari hanno una visione “INTERCOMUNALE” . La prova la può riscontrare nelle PUBBLICHE segnalazioni che vogliono tra i finanziatori anche personaggi di Capaci o quantomeno che “operano” a Capaci e dintorni.


Secondo fonti ufficiali ministeriali la mafia in tutta questa vasta area comprendente anche il nostro territorio sarà impegnata a creare una rete capillare per la gestione diretta di tutte le risorse finanziarie provenienti dalla Comunità Europea. La maggior parte di queste risorse finanziarie transiteranno attraverso le Pubbliche Amministrazioni. Le tornano i conti?


Se ne conviene Signor Giovanni Di Quattro possiamo Tutti insieme porre qualche barriera atto ad impedire che questo progetto criminoso non passi?

L'insediante Sindaco Gaspare Portobello ha fatto notificare a tutti i dipendenti comunale una convocazione per la mattinata di oggi per illustrare?
Forse si è messo in discussione un principio essenziale stabilito dall-rt 107 TUEL 267/2000
la distinzione(e non divisione come alcuni sostengono) fra le funzioni ed i poteri di indirizzo e controllo spettanti agli organi di governo(Sindaco, Giunta, Consiglio Comunale) e la gestione amministrativa, finanziaria e tecnica attribuita ai dirigenti e responsabili dei servizi mediante autonomi poteri di spesa, di organizzazione delle risorse umane, strumentali e di controllo.


http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/testi/00267dl.htm


E ORA UN A P P E L L O

Sal Lucido


alle 1.22 del 15 giugno


.........multiamo i fitusuna !!!!!!!!


Sal Lucido

alle 14.04 del 15 giugno


.........quelli che rappresento io , signor ......... , le assicuro che non sono Fitusuna .......la cittadinanza è stata sempre informata a dovere .......sono perfettamente in linea con lei nel dover sanzionare pesantemente eventuali infrazioni .....


Il signore che scrive questi insulti rappresenta 60 Cittadini di Isola delle Femmine e come Lui stesso dice questi Cittadini non sono Fitusuna.


Sono, per ammissione del signore che scrive, Fitusuna Tutti i Cittadini di Isola delle Femmine a partire dal 61” Cittadino di Isola delle Femmine, quelli che LUi non rappresenta. E poi il Sindaco insediante parla che vuole essere il rappresentante di un'amministrazione di TUTTI!

Non ho ben capito cosa Lui intenda per Tutti forse Tutti i Suoi amici o parenti?


Capiamo il nervosimo che assale e pervade il vero ed unico Capitano Lucido dopo aver appreso la notizia che in questa Legislatura forse gli salta lo stipendio!


Abbiamo sperato sino alla fine che il nome del CAPITANO SALVATORE LUCIDO fosse inserito nella lista dei papabili stipendiati della giunta Portrobello, capiamo i tanti tentativi messi in campo, è stato proprio impossibile trovargli un posto, di conseguenza uno stipendio assicurato.


Da parte nostra un'idea immediatamente potreste richiedere l'ingresso all'Unione dei Comuni ed imporre


Alla Presidenza del Consiglio dell-Unione dei Comuni IL CAPITANO LUCIDO SALVATORE L'UNICO L'ORIGINALE.




ISOLA DELLE FEMMINE. IL 25 SI INSEDIA IL CONSIGLIO COMUNALE

Detto da Legge: Prima convocazione e adempimenti della prima adunanza
La prima seduta è convocata dal Sindaco ed è presieduta dalla Consigliera o dal Consigliere anziano fino all'elezione della/del Presidente dell'assemblea.
E' Consigliera o Consigliere anziano colui o colei che ha ottenuto la maggior cifra individuale come stabilito dalla legge.
Qualora la Consigliera o il Consigliere anziano sia assente o rifiuti di presiedere l'assemblea, la presidenza è assunta dalla Consigliera o dal Consigliere che nella graduatoria di anzianità occupa il posto immediatamente successivo. Nel nostro caso il Consigliere anziano è risultato eletto il Signor Angelo Mannino

Per i nostri amici la legge è un optional infatti:


Sarà il consigliere comunale anziano Alessandro Giucastro a presiedere la prima seduta del massimo consesso civico di Isola delle Femmine, convocata per il prossimo 25 giugno alle ore 18.




LA NUOVA GIUNTA COMUNALE DI ISOLA DELLE FEMMINE


SINDACO PROFESSORE GASPARE PORTOBELLO DELEGA alla DELEGA



VICE SINDACO SIGNOR PAlazzotto SALVATORE assessore ai lavori pubblici e all-urbanistica


Voti riportati 237


ASSESSORE DOTTOR MARCELLO CUTINO GEOLOGO TRASPARENZA STANZA DELLE LEGALITA- RIFIUTI VILLE & PIZZERIE voti riportati 155

L'assessore Cutino a questo punto evitato il rischio trasferimento di sede di lavoro, può dedicarsi anima e corpo a quello che Lui definisce il Suo cruccio la CEMENTERIA. Adesso avrà modo di dimostrare alla Cittadinanza che il Suo non era un interesse personale,. quello intanto lo ha risolto facendosi eleggere. La nostra speranza che convinca LUI, nella qualità di Assessore visto che come Presidente della Commissione Ambiente non è riuscito, la Italcementi a non fare l'inceneritore a Isola delle Femmine.

Signor Assessore Dottor Marcello Cutino la campagna elettorale è finita adesso comanda Lei.

ORA Lei deve dimostrare agli elettori a cui Lei aveva prospettato il pericolo che votando Nino Rubino si votava il SI all'installazione a Isola delle Femmine di un inceneritore e solo con la Sua "vittoria" avrebbe ostacolato i propositi omicidi di Nino Rubino. Ora Lei con 155 voti può TUTTO. Dica la verità si sarebbe mai immaginato 155 voti?

Si qualcuno vicino a Lei non solo se lo era immaginato ma anche organizzato! Mi raccomando non dica in giro di essere il rappresentante di Isola Pulita all'interno del gruppo a cui Lei appartiene! Guardi che il Professore Portobello si incazza!


PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE RAGIONIERE GIUCASTRO ALESSANDRO



VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DIONISI VINCENZO incarico senza portafoglio


voti riportati 100


ASSESSORE DOTTOR RISO NAPOLEONE CULTURA SPETTACOLO SPORT PALESTRE TEMPO LIBERO


voti riportati 170



ASSESSORE PAOLO AIELLO delega agli incarichi precedenti


voti riportati 214


in politica dal 1995:



  • 1995 – 1999 Assessore con delega al Commercio, alla Pesca, ai Servizi a rete (acquedotto, rete fognaria, illuminazione pubblica);



  • 1999 – 2004 Assessore con delega ai Servizi a rete, Lavori Pubblici;

  • Dal 1999 al 2002 ha ricoperto anche la carica di Vice-Sindaco;

  • 2004 – 2009 Assessore con delega ai Servizi a rete, Arredo Urbano;

  • Dal 2005 ha ricoperto anche la carica di Vice-Sindaco e di Assessore con delega ai Lavori Pubblici.



14 anni piu' cinque di questa legislatura complessivamente 19 anni alla fine della legislatura mancherà pochi anni per maturare il diritto alla pensione di anzianità.




Isola delle Femmine: ELETTO A FUROR DI POPOLO IL SINDACO IN SECONDA
Caricato da isolapulita - I nuovi video di oggi.








OGGI 10 GIUGNO ALLE 13,10 DUE FUNZIONARI DEL NUCLEO POLIZIA TRIBUTARIA PALERMO HA VISITATO L'UFFICIO ANAGRAFE DI ISOLA DELLE FEMMINE PER ACQUISIRE DATI FOTOGRAFICI DI SCHEDE ANAGRAFICHE



Certamente la visita della polizia tributaria non può essere messa in relazione alle voci che in maniera sempre più insistente circolano a Isola delle Femmine sul risultato elettorale che ha portato il Professore Gaspare Portobello ad essere eletto SINDACO



I grilli parlanti di Isola delle Femmine, che cominciano ad essere tantissimi si conta un 70% dei Cittadini, hanno in mente di organizzare una manifestazione. Hanno quantificato la somma investita in questa tornata elettorale in 100.000 centomilaeuro!



A questo punto dobbiamo riconoscere che il SIndaco Uscente nonchè sindaco entrante Professore Gaspare Portobello aveva visto bene



"........a Isola delle Femmine vi sono stati e continuano ad esserci dei finanziatori della campagna elettorale....."



Bene! Dopo che tutti concordiamo che il fianziatore/i esiste esistono.



Dovremmo anche indicare il nome ed il cognome?



Ma soprattutto dovremmo fare un piccolo sforzo e dirci quale lista e candidato/i sono stati finanziati?


Una prima risposta potrebbe essere "Tutte e tre le liste sono state finanziate come anche tutti i candidati"


La nostra riflessione: Secunnu mia su tutt’appattatti. S’appattanu prima. I nuautri si nni stannu futtiennu.


Una seconda risposta potrebbe essere "il finanziatore/i ha finanziato la lista risultata perdente"


La nostra riflessione: il finanziatore/i , ch’è luocco st’autru!



Una terza risposta: potrebbe essere "E' stata finanziata solo la lista vincente.


La nostra riflessione: Secunnu mia si aspettano atti concreti dall'amministrazione che li ripaghi degli investimenti economici fatti!
Adesso ricordo: A un certo punto del suo Comizio l'assessore Paolo Aiello riferendosi al suo ex Sindaco Stefano Bologna gli dice : " Stefano! Tu sei Nuddu ammiscato cu nnenti" La frase l'avevo già sentita non ricordavo dove e in che circostanza, non riuscivo a ricordare dove l'avevo sentita.
A distanza di qualche giorno improvvisamente ricordo di averla letta a proposito di una dichiarazione che aveva fatto il pentito Francesco Marino Mannoia al magistrato Scarpinato. Anche Cangemi parlando con il magistrato Scarpinato a proposito di Bernardo Provenzano aveva
usato la stessa espressione «Nuddu ammiscato cu nnenti».


Cosa succederà dopo la imposta convocazione dei dipendenti Comunali da parte dell'insediante Sindaco Gaspare Portobello, in sala Biblioteca? Il Sindaco ha tenuto a precisare :

".... non abbiate timore che non vi saranno grandi cambiamenti all'interno della macchina amministrativa, se notate qualche piccolo cambiamento che senz'altro DEVO fare non allarmatevi è soltanto in funzione del miglioramento del servizio ai cittadini. IN tutti questi anni sono stato attaccato da tutti e per tutto, capite bene che qualche piccolo sassolino me lo devo togliere......".

Ad evitare che qualche vagante sassolino colpisca e faccia centro sono costretto come sempre a rivolgere:


Un Appello alle Autorità.


Il mio personale auspicio che la posizione qui da me espressa resti tutta nell’ambito del confronto politico e che si riesca sempre a mettere in pratica l’insegnamento dell’amore, del dialogo della discussione e della libera circolazione delle idee. Ove si dovessero presentare situazioni di censura o cosa ancor più grave di minacce o ritorsione nei miei confronti, di un membro della mia famiglia, o di persone a me vicine richiedo fin d’ora interventi volti alla tutela dei miei diritti di CITTADINO Italiano

Pino Ciampolillo



Brogli alle elezioni comunali Tutto da rifare, si riparte a ottobre

Tutto da rifare. Il processo sui presunti brogli alle elezioni comunali di Palermo del 2007 deve ricominciare dall’inizio. Stamane il gup del tribunale di Palermo, Ettorina Contino, ha accertato un vizio di procedura che azzera il contatore e dà appuntamento al prossimo ottobre. Il processo, che si celebra con rito abbreviato, vede imputati sei presidenti di seggio che avrebbero manomesso grossolanamente le schede elettorali.
La questione nasce dall’istanza di costituzione di parte civile da parte di due cittadini palermitani. Secondo la legge del 1960, per questo tipo di reato, possono ritenersi parte lesa tutti gli elettori del comune di Palermo, per cui il Municipio deve dare avviso della possibilità attraverso pubblici proclami: pubblicazioni sui giornali e sulla gazzetta ufficiali e altre forme di pubblicità. Ciò non è avvenuto per cui il processo è stato dichiarato nullo.
Ma se la legge in questione consente ai cittadini di essere considerati parte lesa, d’altra parte accorcia il periodo di prescrizione a due o tre anni. Va da sé che, paradossalmente, più cittadini chiederanno la costituzione di parte civile, più i tempi del processo si allungheranno avvicinandosi alla prescrizione.

12 commenti:

corretto o scorretto BOOH!!! ha detto...

si deve dire dei consiglieri eletti oggi e chi era il sindaco
per una corretta informazione
o scorretta come sempre

Solidarieta a chi gli ha scritto ha detto...

SCRIVA DEL SINDACO EX SUO AMICO CHE FACEVA E RICEVEVA FAVORI PER BENEFICIENZA(!) MA LEI SIG. ANIMATORE DEL BLOG E STATO SEMPRE ZITTO DA UOMO CONTROCORRENTE MA NON PALADINO DEGLI INDIFESI E CHE SEMPRE INVOCA PROTEZIONI PER LE FAVOLETTE DI COMODO E SCORRETTE A SENSO UNICO RACCONTATE NEL BLOG
MA DEI FATTI QUELLI VERI TACE E CHI TACE ACCONSENTE

Chi di saasi ferisce di sassi non perisce ha detto...

Ad evitare che qualche vagante sassolino colpisca e faccia centro sono costretto come sempre a rivolgere:

Un Appello alle Autorità.

Il mio personale auspicio che la posizione qui da me espressa resti tutta nell’ambito del confronto politico e che si riesca sempre a mettere in pratica l’insegnamento dell’amore, del dialogo della discussione e della libera circolazione delle idee. Ove si dovessero presentare situazioni di censura o cosa ancor più grave di minacce o ritorsione nei miei confronti, di un membro della mia famiglia, o di persone a me vicine richiedo fin d’ora interventi volti alla tutela dei miei diritti di CITTADINO Italiano

incubi notturni ha detto...

leggete come sfotte poi teme i sassolini
assessore cutini se ne freghi della cemnetieria del radar e del calunniatore
ASSESSORE DOTTOR MARCELLO CUTINO GEOLOGO TRASPARENZA STANZA DELLE LEGALITA- RIFIUTI VILLE & PIZZERIE voti riportati 155

L'assessore Cutino a questo punto evitato il rischio trasferimento di sede di lavoro, può dedicarsi anima e corpo a quello che Lui definisce il Suo cruccio la CEMENTERIA. Adesso avrà modo di dimostrare alla Cittadinanza che il Suo non era un interesse personale,. quello intanto lo ha risolto facendosi eleggere. La nostra speranza che convinca LUI, nella qualità di Assessore visto che come Presidente della Commissione Ambiente non è riuscito, la Italcementi a non fare l'inceneritore a Isola delle Femmine.

Signor Assessore Dottor Marcello Cutino la campagna elettorale è finita adesso comanda Lei.


ORA Lei deve dimostrare agli elettori a cui Lei aveva prospettato il pericolo che votando Nino Rubino si votava il SI all'installazione a Isola delle Femmine di un inceneritore e solo con la Sua "vittoria" avrebbe ostacolato i propositi omicidi di Nino Rubino. Ora Lei con 155 voti può TUTTO. Dica la verità si sarebbe mai immaginato 155 voti?

Asessore Cutino x il calunniatore e un incubo notturno

indovinello ha detto...

Si scrive riferito al Dr. CUTINO su questo blog :
Mi raccomando non dica in giro di essere il rappresentante di Isola Pulita all'interno del gruppo a cui Lei appartiene! Guardi che il Professore Portobello si incazza!

Infeci cu s'incazzò sapiti cu è ?
Provate a indovinare

Comitato Cittadino Isola Pulita ha detto...

Chi? Dionisi? Che se lo ritrova nel suo stesso gruppo dopo averlo tanto "criticato"?
Pino Ciampolillo
n.b. ogni tanto firmatevi nessuno penso vi mangi. quelli di cui potreste aver terrore sono con Voi.

BASTA DIRE SCEMENZE ha detto...

NON ESSERE LIBERO DI PENSARE CON CORRETTEZZA OFFUSCA LA MENTE E FA DIRE SCEMENZE priMO contro cutino poi contro lo cascio poi contro di quatTro e ora contro dionisi BASTA DIRE STRONZATE UNA DOPO L'ATRA AVER CONTRIBUITO A FARE PERDERE IL PARTITO DELLA CXEMENTERIA COME TANTO SCRITTO SU QUESTO BLOG NON E SODDI SFATTO

Thomas ha detto...

Pordenone 19 giugno
I compagni del gruppo della Sinistra Unita solidali con chi combatte contro la malapolitca mafiosa
È solidale con i cittadini siciliani di isola fa proprio l’appello che in occasione del referendum il compagni del movimento facciano annullare la scheda con l’invito a. scrivere sulle schede
NON ACCETTIAMO VOTI DI MAFIA a isola delle femmine

Comitato Cittadino Isola Pulita ha detto...

Scusate non capisco cosa c'entra la crisi industriale o le scelte utili alla politica finanziaria dell'italcemeti group con potorbello cutino che non sono presenti nelle altre realta del gruppo italcemeti e fuori dalla sicilia mah roba da matti pare che si confondono lucciole per lanterne con unao spruzzo di mafia pure a Borgo s.Dalmazzo !!!

Caro Amico quello che ci interessava e deve interessare noi TUTTI mettere in risalto è la crisi economica che ormai investe l'intero gruppo Italcementi, compreso lo stabilimento di Isola delle Femmine. L'ipotesi abbastanza concreta diuna crisi che coinvolgerà alcune decine di operai della Italcementi di Isola delle Femmine è deve essere sotto gli occhi di tutti. Gli operai SUBIRANNO la crisi senza che NESSUNO sia stato in grado di approntare strumenti atti ad affrontare le conseguenze economiche che ne possono scaturire per gli operai e per l'intera Comunità di Isola delle Femmine.
Il nostro richiamo al Sindaco Portobello Cutino Palazzotto e all'intera Amministrazione (così come è avvenuto in altre realtà) è il richiamo alle RESPONSABILITA' che ad essi gli derivano oltre al fatto che della Italcementi e del suo futuro produttivo economico MAI in nessuna circostanza si è fatto menzione.
L'invito è quello di diventare protagonisti attivi della realtà economica e non soggetti passivi. Di Italcementi non si può parlare soltanto in periodo di elezioni.
Ti sembreranno lucciole o lanterne il giorno in cui gli operai della Italcementi di Isola delle Femmine dovranno pagare di tasca propria le conseguenze economiche della crisi?
Cosa pensi siano sembrate Lucciole o lantenrne agli operai della Italcementi di Carrara che ancora oggi sono in attesa delle promesse di un loro reimpiego da parte della Italcementi?
Cosa pensi siano sembrate Lucciole o Lanterne agli operai della Italcementi di Borgo San Dalmazzo che dopo aver molto collaborato con l'azienda per l'ottenimento dell'Autorizzazione Integrata Ambientale un bel mattino si sono visti i cancelli sbarrati e una lettera con cui si mettevano in cassa integrazione gli operai?
Cosa pensi siano sembrate Lucciole o lanterne agli operai della Italcementi di Guardialeggia quando la prospettiva di una lunga cassa integrazione ha mortificato le prospettive di crescita e un futuro per i loro figli?
Cosa pensi sembreranno Lucciole o Lanterne agli operai della Italcementi di Isola delle Femmine che dopo avergli raccontato che il pet-coke permetteva di risparmiare sui costi di produzione che permetteva loro la prospettiva di una garanzia occupazionale, domani forse gli diranno statevene tutti a casa perchè la Italcementi è in crisi ed è costretta a chiudere.
Caro Amico lettore a questo punto invece di fare polemiche sterili e senza alcun senso cerchiamo TUTTI INSIEME di offrirci un'opportunità di sviluppo e di crescita.
Il futuro economico di Isola delle Femmine e la qualità della vita dei cittadini non sono ASSOLUTAMENTE barattabili con qualche voto. O con qualche assessorato.
UNITI SI VINCE
Pino Ciampolillo

Sveliamo indovinello ha detto...

Al Dr. CUTINO e stato scritto:
Mi raccomando non dica in giro di essere il rappresentante di Isola Pulita all'interno del gruppo a cui Lei appartiene! Guardi che il Professore Portobello si incazza!

Chi s'incazzò sapete chi è ?

un curtu miriuso ca porta ATTASSU

non fatta errata corrige perche? ha detto...

FALSITA ED INFAMIE NON SI DICONO PERCHE E PECCATO SCUSI PER UN ATEO NON E COSI, LA NOTIZIA SCRITTA SU QUESTO BLOG :

ISOLA DELLE FEMMINE. IL 25 SI INSEDIA IL CONSIGLIO COMUNALE
Detto da Legge: Prima convocazione e adempimenti della prima adunanza
La prima seduta è convocata dal Sindaco ed è presieduta dalla Consigliera o dal Consigliere anziano fino all'elezione della/del Presidente dell'assemblea.
E' Consigliera o Consigliere anziano colui o colei che ha ottenuto la maggior cifra individuale come stabilito dalla legge.
Qualora la Consigliera o il Consigliere anziano sia assente o rifiuti di presiedere l'assemblea, la presidenza è assunta dalla Consigliera o dal Consigliere che nella graduatoria di anzianità occupa il posto immediatamente successivo. Nel nostro caso il Consigliere anziano è risultato eletto il Signor Angelo Mannino

Per i nostri amici la legge è un optional infatti:




Sarà il consigliere comunale anziano Alessandro Giucastro a presiedere la prima seduta del massimo consesso civico di Isola delle Femmine, convocata per il prossimo 25 giugno alle ore 18.

non era vera e non si e degnato di fare una rettifica o errate corrige.

Minacce.....mai provate e viste ha detto...

L'Appello alle Autorità :
Ove si dovessero presentare situazioni di censura o cosa ancor più grave di minacce o ritorsione nei miei confronti, di un membro della mia famiglia, o di persone a me vicine richiedo fin d’ora interventi volti alla tutela dei miei diritti di CITTADINO Italiano.
vedi LE FALSE Minacce di operai cementieri e altre cretinate
Affermazioni false di questo tipo PENALMENTE SI CHIAMANO PROCURATO ALLARME SOCIALE INESISTENTE REATO PERSEGUIBILE A NORMA DI LEGGE