L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























sabato 24 ottobre 2009

Conto Consuntivo 2008 e Variazione di Bilancio

Bilancio Conto Consuntivo 2008 e Variazione Bilancio

Il Sindaco propone alla Giunta Comunale l’approvazione della seguente proposta di

deliberazione :

Approvazione Relazione illustrativa al Conto Consuntivo anno 2008 art. 151 del

D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267.”

LA GIUNTA MUNICIPALE

PREMESSO che ai sensi dell'art. 227 del D.lgs. 18.8.2000, n. 267, la dimostrazione dei

risultati di gestione avviene mediante l'elaborazione del rendiconto, il quale:

a) comprende il conto del bilancio, il conto del patrimonio, il conto economico ed il prospetto di conciliazione;

b) è deliberato dall'organo consiliare;

VISTO il combinato disposto dell'art. 227, commi 2 e 5 dello stesso decreto, con il

successivo art. 231, prescrive che al conto consuntivo è allegata una relazione illustrativa della

Giunta, che esprime le valutazioni di efficacia dell'azione condotta sulla base dei risultati

conseguiti in rapporto ai programmi ed ai costi sostenuti; la stessa evidenzia anche i criteri di

valutazione del patrimonio e delle componenti economiche, ed inoltre analizza gli scostamenti

principali intervenuti rispetto alle previsioni, motivando le cause che li hanno determinati;

DATO atto che ai sensi del 6 comma dell’ art. 151 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267,

appartiene alla Giunta Municipale approntare la relazione illustrativa ed esprimere le valutazioni di efficacia dell’azione condotta sulla base dei risultati conseguiti in rapporto ai programmi ed ai costi sostenuti.

VISTA la relazione illustrativa al conto consuntivo 2008, predisposta dall’ufficio di

ragioneria, su indicazione di questa Giunta Municipale ed in conformità a quanto stabilito dalle leggi ed in particolare dal D.Lgs. 267/2000;

ACCERTATO che la predetta relazione si concretizza in un’analisi sui dati più significativi dell’attività dell’Ente dove sono riportati le risultanze finali dell’esercizio 2008 con le osservazioni dell’andamento dell’attività amministrativa;

VISTO Il D.Lgs. 267/2000;

VISTO l’ Ordinamento degli Enti Locali vigente in Sicilia;

DELIBERA

1) di approvare lo schema di rendiconto e la relazione illustrativa per la gestione 2008, negli

elaborati allegati al presente atto, di cui formano parte integrante e sostanziale, presentante le

seguenti principali risultanze

- Avanzo di Amministrazione ………..........................……… € 27.948,22

distinto in:

- fondi non vincolati …………………………………………… €. 18.515,82

- fondi vincolati per opere di urbanizzazioni ………………….. €. 9.432,40

2) di trasmettere i suddetti atti all'organo di revisione economico-finanziaria, per la prescritta

relazione.

VISTO: Per la regolarità tecnica e contabile ai sensi dell’art.153 del D.Lgs. 267/2000.

Il Responsabile del 1° servizio

Del 2° Settore Economico Finanziario

F.to Rag. Biagio Fontanetta

LA GIUNTA MUNICIPALE

Vista la superiore proposta di deliberazione e ritenutala meritevole di approvazione;

ad unanimità di voti espressi per alzata di mano

DELIBERA

Di approvare facendola propria la superiore proposta di deliberazione.

Ravvisata, altresì, la necessità di approvare il Bilancio Consuntivo 2008, con voti unanimi

espressi per alzata di mano DELIBERA di dichiarare la presente Immediatamente Esecutiva.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEI DATI CONSUNTIVI ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

(ART.151 comma 6, del T.U. Ordinamento Enti Locali D.Lgs.267/2000)

Con la presente relazione la Giunta Municipale, adempiendo a quanto prescritto

dall’art.151 del T.U. dell’ordinamento degli Enti Locali approvato con D,Lgs 18 agosto 2000

n.267, illustra al Consiglio Comunale i risultati della gestione dell’esercizio finanziario 2008 il cui bilancio di previsione è stato approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 33 del 27/08/2008, esecutivo, con i seguenti dati finanziari che di seguito vengono elencati:

GESTIONE FINAZIARIA

PARTE 1° : ENTRATA

Titolo 1° Entrate tributarie €. 2.183.000,00

Titolo 2° Entrate derivanti da Contributi e Trasferimenti

Correnti dallo Stato, Regioni, ed altri Enti €. 1.703.811,22

Titolo 3° Entrate Extra-Tributarie €. 1.835.605,30

Titolo 4° Entrate da Alienazioni, Trasferimenti di capitali

e da riscossioni di crediti €. 619.000,00

Titolo 5° Entrate derivanti da Accensione Prestiti €. 6.000.000,00

Titolo 6° Entrate da Servizi per Conto terzi €. 2.675.000,00

---------------------

Totale Entrate €.15.016.416,52

Avanzo Amministrazione iniziale applicato al bilancio €. 124.941,61

Totale Generale Entrate €.15.141.358,13

===========

PARTE 2° : SPESA

Titolo 1° Spese Correnti €. 5.569.563,13

Titolo 2° Spese in Conto capitale €. 804.795,00

Titolo 3° Spese per Rimborso Prestiti €. 6.092.000,00

Titolo 4° Spese per servizi conto terzi €. 2.675.000,00

---------------------

Totale Complessivo delle Spese €.15.141.358,13

RIEPILOGO DI GESTIONE 2008

ENTRATA:

A) Conto residui

- Riaccertamento per €.7.970.236,66 a fronte di una previsione iniziale di

€. 7.492.865,09

B) Conto Competenza:

Titolo 1° Previsione Definitiva €. 2.183.000,00 Accertamento €. 2.201.010,24

Titolo 2 ° “ €. 1.703.811,22 €. 1.765.675,83

Titolo 3° €. 1.835.605,30 €. 1.639.408,22

Titolo 4° €. 619.000,00 €. 207.274,20

Titolo 5° €. 6.000.000,00 €. 3.968.413,09

Titolo 6° €. 2.675.000,00 €. 1.278.158,71

SPESA

A) Conto residui:

riaccertamento definitivi €. 7.942.288,44 a fronte di una previsione iniziale di

Previsioni Iniziali €. 7.339.657,30

B) Conto Competenza:

Titolo 1 ° Previsione Definitiva €. 5.561.872,42 Impegni €. 5.406.502,07

Titolo 2° €. 812.485,71 €. 367.987,40

Titolo 3° €. 6.092.000,00 €. 4.055.965,95

Titolo 4° €. 2.675.000,00 €. 1.278.158,71

L’incidenza percentuale dei costi per spesa correnti di €. 5.406.502,09 secondo l’analisi

economico funzionale risulta essere la seguente:

Personale €. 2.039.974,56 37,74 %

Acquisto Beni di Consumo €. 74.824,42 1,38 %

Prestazione di Servizi €. 2.547.266,32 47,12 %

Utilizzo Beni di Terzi €. 47.996,24 0,88 %

Trasferimenti €. 349.810,48 6,48%

Interessi Passivi e Oneri Finanziari €. 176.689,71 3,27%

Imposte e Tasse €. 148.116,63 2,73 %

Oneri Straordinari di gestione €. 21.823,73 0,40 %

Infine dalle risultanze finali emerge il seguente risultato:

· Fondo di cassa al 01/01/2008 €. 0

· Residui attivi da Riportare nell’esercizio 2008 €.7.970.236,66

· Residui Passivi da riportare nell’esercizio 2008 €.7.942.288,44

Pertanto l’avanzo di amministrazione derivante dal conto consuntivo 2008 ammonta a

€. 27.948,22

· Fondi non vincolati €. 18.515,82

· Fondi vincolati per oneri di urbanizzazioni €. 9.432,40

Alla presente relazione si allegano i seguenti prospetti riepilogativi:

"Approvazione Relazione illustrativa al Conto Consuntivo anno 2008 art. 151 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267." Atto numero 68 del 31-07-2009

Tipo di Atto: DELIBERA DI GIUNTA

Allegato: DELIBERA G.M. N.68.pdf (33 kb)

Il Responsabile del servizio economico finanziario sottopone al consiglio comunale la seguente proposta di deliberazione:“Variazione al Bilancio di Previsione e destinazione Avanzo di amministrazione risultante dal Conto Consuntivo esercizio 2008”.

Premesso che nella seduta consiliare del 18/09/2009, con atto n. 50, il Consiglio Comunale ha provveduto all’“Approvazione Rendiconto della gestione del Comune relativo all’esercizio finanziario 2008” dal quale emerge un avanzo di amministrazione disponibile di € 27.948,22 cosi distinto:

· Fondi non vincolati €.18.515,82

· Fondi oneri di urbanizzazioni €. 9.432,40

---------------------

TOTALE AVANZO €. 27.948,22

Vista la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 del 28/09/2009 “Ricognizione della gestione per la salvaguardia degli equilibri di bilancio 2006, art. 193 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267”

Visto l’art. 187 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 dell’Ordinamento degli Enti Locali, relativamente all’utilizzo e destinazione dell’avanzo di amministrazione;

Considerato inoltre che alcuni Interventi di spesa del corrente bilancio necessitano di impinguamenti e che, pertanto, si rende necessario una variazione al bilancio 2009, sulla base delle indicazioni fornite dall’Amministrazione Comunale;

Visto l’ordinamento contabile e finanziario approvato con D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267;

Visto il regolamento di contabilità;

Vista la legge 8/6/1990, n. 142. recepita con L.R.48/91;

PROPONE

Destinare l’avanzo di Amministrazione derivante dal Conto consuntivo anno 2008, di €.27.948,22 come segue:

ENTRATA:

Avanzo Di Amministrazione

Fondi non vincolati €.18.515,82

Fondi oneri di urbanizzazioni €. 9.432,40

--------------------

Totale Entrata €. 27.948,22

SPESA:

Intervento – 1010803 -Altri Serv.Generali F.n.V €. 8.000,00

Intervento – 1010811 – Fondo di Riserva F.n.V €. 10.515,82

Intervento - 2080201 –Manutenz.Illum.P. F.V. On. Urb. €. 9.432,40

-----------------

Totale Spesa €. 27.948,22

STORNI ED IM PINGUAMENTO FONDI:

STORNI:

Intervento 1030102- Pol. Municipale - Acq. Beni €. 7.200,00

Intervento 2030103- “ “ Acq. Mezzi Tec. €. 4.500,00

Intervento 2030105 “ “ Acq.Attrezzat. €. 8.000,00

Totale Storni €. 19.700,00

==========

IMPINGUAMENTI:

Intervento 1030103 –Pol. Municip. –Prestaz. Servizi €. 19.700,00

Totale Impinguamenti €. 19.700,00

==========

PARERI AI SENSI DELL’ ART.151 COMMA 4 DEL D.LGS 18 AGOSTO 2000, N.267.

Ai sensi e per gli effetti dell’ art.151 comma 4 del D.Lgs 18 agosto 2000, n.267, si esprime parere favorevole sulla regolarità

contabile e si attesta la relativa copertura finanziaria e l’equilibri del bilancio.

Il Responsabile del Servizio Economico Finanziario

Rag. Biagio Fontanetta

IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la superiore proposta di deliberazione, corredata dei prescritti pareri;

Uditi:

Il Cons Battaglia che afferma di ritenere positivo, opportuno e auspicabile lo stanziamento in bilancio attinente alle festività natalizie;

Il Cons. Caltanissetta che, dissentendo da quanto affermato dal Cons. Battaglia afferma di ritenere eccessivo e fuori luogo detto stanziamento, in presenza di specifiche richieste avanzate dalla Scuola Media da cui scaturirebbe che detto Istituto non sarebbe in grado di far fronte ad esigenze scolastiche, per la cui risoluzione avrebbe coinvolto le famiglie degli studenti;

Il Sindaco che afferma che tutte le richieste avanzate dal nuovo Preside sono state regolarmente esaudite e, in atto, non risulta pendente alcuna ulteriore richiesta. Si pregia, altresì di informare il Consiglio che, da accertamenti tecnici effettuati con la Protezione Civile, gli edifici scolastici sono stati dichiarati strutturalmente solidi e sicuri.

L’assessore alla P.I., prof. Napoleone Riso, che, evidenziando come egli assumendo quotidianamente informazioni dal Preside, afferma che quest’ultimo non gli ha evidenziato alcuna necessità.

Il Cons. Battaglia che invita a non fare sterile demagogia sulle festività natalizie, trattandosi di festività estremamente sentite, specialmente laddove le esigenze prospettate dal Cons. Caltanissetta risultano inesistenti.

Il Cons. Mannino che riferisce che dette informazioni sono state fornite direttamente dai genitori degli alunni.

Il Sindaco che invita il gruppo consiliare a non cadere nella demagogia ma, semmai, laddove accerti effettive esigenze, a presentare appositi emendamenti contenenti proposte alternative.

Il Cons. Caltanissetta che evidenzia come il suo intervento sia stato effettuato solo a seguito delle dichiarazioni del Cons. Battaglia e, soprattutto in quanto sono state evidenziate, veicolate dalla scuola tramite i familiari degli alunni, valide necessità.

Il Vice Presidente che invita la minoranza a proporre appositi emendamenti.

Il cons. Caltanissetta che ricorda come richieste di diversa allocazione di somme era stata già avanzata in sede di adozione del Bilancio di previsione 2009 e già allora erano state rigettate.

Esauriti gli interventi, il Vice Presidente pone in votazione la superiore proposta di deliberazione e, assistito dagli scrutatori nominati ad inizio di seduta, accerta il seguente esito:

Presenti n.13

Voti favorevoli n.8, Voti contrari nessuno, astenuti n.5 (i Cons. Caltanissetta, Crisci, Mannino, Nevoloso e Billeci)

IL CONSIGLIO COMUNALE

Per effetto della superiore votazione

DELIBERA

Approvare la superiore proposta di deliberazione.

A questo punto, il Cons. Battaglia propone di dichiarare l’immediata esecutività del presente atto. Il Vice Presidente pone in votazione la predetta proposta e e, assistito dagli scrutatori nominati ad inizio di seduta, accerta il seguente esito:

Presenti n.13

Voti favorevoli n.8, Voti contrari nessuno, astenuti n.5 (i Cons. Caltanissetta, Crisci, Mannino, Nevoloso e Billeci)

Per effetto della superiore votazione il Vice Presidente proclama che il Consiglio Comunale ha dichiarato immediatamente esecutivo il presente atto.

Quindi, il Vice Presidente, al fine di consentire un approfondimento del successivo punto all’O.d.G. avente per oggetto: “Approvazione del nuovo Regolamento per il funzionamento del centro diurno per anziani” invita i Consiglieri a posporre la trattazione dello stesso, ponendolo all’ultimo punto dell’O.d.G. per, possibilmente, rinviarlo ad altra seduta.

Detta proposta viene approvata ad unanimità di voti, espressi per alzata di mano accertati e proclamati dal Vice presidente, con l’assistenza degli scrutatori nominati ad inizio di seduta.

Variazione al Bilancio di Previsione e destinazione Avanzo di amministrazione risultante dal Conto Consuntivo esercizio 2008.

Atto numero 55 del 23-10-2009

Tipo di Atto: DELIBERA DI CONSIGLIO

Allegato: DELIBERA C.C. N.55.pdf (15 kb)







*Commisione Ambiente 11 Giugno 2010
*Esposto Denuncia alla Magistratura Contabile Consuntivo 2009
*Conto Consuntivo 2007 Patto di Stabilità?
*NEI CASSETTI sotto chiave le fatture ATO PA1 2009
*Bilanci e Rifiuti Ass. Chinnici Circ 16 12/09 A/L Adempimenti Revisori dei Conti
*Arrivano i Commissari ad Acta per Bilanci Consuntivi 2009
*Patto di Stabilità e Tributi locali legge 133/2008 art 77 bis
*Rifiuti e Bilanci Gestione dei rifiuti, Russo conferma Portobello smentisce
*Corte dei Conti Bilancio previsione 2008
*Conto Consuntivo 2008 e Variazione di Bilancio
*Corte dei Conti Rendiconto Finanziario 2009 Regione Sicilia
*Progressioni verticali Art. 62 d.lgs n. 150/ 2009
*Progressioni verticali Corte dei Conti del. 10/2010
*Corte dei Conti scrive alla Provincia di Palermo 21 giugno 2010
*Conto Consuntivo 2009 i Revisori dei Conti..........
*L.R. 1/06 art 3 Misure di incentivazione per la riscossione dei tributi locali
*Bilanci Enti Locali patto di Stabilità 448/98 art 28
*BOCCIATO AL CONSIGLIO COMUNALE DI ISOLA DELLE FEMMINE IL CONTO CONSUNTIVO 2006
*Rifiuti e Bilanci Gestione dei rifiuti, Russo conferma Portobello smentisce
*Corte dei Conti Bilancio previsione 2008
*Bilancio Preventivo Consuntivo Corte dei Conti 2008 Isola
*Corte dei Conti Rendiconto Finanziario 2009 Regione Sicilia
*Rifiuti e Bilanci Gestione dei rifiuti, Russo conferma Portobello smentisce
*Corte dei Conti Bilancio previsione 2008
*Bilancio Preventivo Consuntivo Corte dei Conti 2008 Isola
*Corte dei Conti Rendiconto Finanziario 2009 Regione Sicilia
» Bilancio di Previsione 2010
» Bilancio Pluriennale 2010 - 2012
*Rifiuti Nomina Nuovo C.d.a. A.T.O. PA1
*RIFIUTI Emergenza Continua AFFARI garantiti
*Rifiuti: Rinvio a Giudizio per ex sindaco funzionari comunali e imprenditori
*Rifiuti si dimette l’avv Palazzolo Giacomo con tutto il Consiglio di Amministrazione ATO PA1
*Rifiuti: nominato il nuovo CDA dell'ATO PA1
*Bilanci e Rifiuti
*Bilanci e Rifiuti Legge 9 Aprile 2010 Art. 14 Potere sostitutivo
*Bilanci e Rifiuti Legge 9 aprile/2010 Art. 4 Competenze dei comuni
*Bilanci e Rifiuti L.R. 19 22.12.05 articolo 21 comma 17
*Bilanci e Rifiuti: D.Lgs 18/8/2000 n 267 articolo 172
*Rifiuti e Bilanci Circolare Assessore Russo 8 giugno 2010
*Rifiuti e Bilanci Gestione dei rifiuti, Russo conferma Portobello smentisce
*238. D.Lgs 152/2006 Tariffa per la gestione dei rifiuti urbani.

Nessun commento: