L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























martedì 19 gennaio 2010

Interrogazione Persecuzione Politica contro Consigliere Orazio Billeci






Al sindaco

Al Presidente del Consiglio Comunale

All’Assessore al Turismo

All’assessore Alla P.C.




Oggetto: interrogazione consiliare



I sottoscritti, consiglieri comunali del gruppo consiliare Rinascita Isolana, ai sensi dell’art. 9 commi 7 e ss. del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale,


CHIEDONO


Risposta verbale del Sindaco - da tenersi alla prossima seduta del Consiglio Comunale - in merito al seguente argomento:


“Ipotesi di persecuzione politica nei confronti del consigliere comunale Billeci Orazio”



Risulta agli scriventi che in data 11.01.10 il sindaco di Isola delle Femmine ha richiesto al custode cimiteriale Cataldo Antonio una relazione scritta che illustrasse le ragioni in base alle quali è stato permesso al suddetto Billeci Orazio di entrare con la propria autovettura all’interno del cimitero.


Giacchè è piuttosto frequente che cittadini isolani – desiderosi di attendere al pietoso ufficio del ricordo dei defunti – facciano ingresso nella struttura sostando in via temporanea, con la propria auto, all’interno dei cancelli – per difficoltà di locomozione o per la necessità di trasportare oggetti pesanti – sembra piuttosto anomala la richiesta rivolta al Cataldo dal primo cittadino.


Il sindaco chiarisca se costituisce prassi consolidata la relazione scritta del custode in occasione di ingressi analoghi e in particolare quante relazioni di questo tipo sono state predisposte nell’anno solare 2009.


Il 13.01.10 è stato inoltre redatto verbale di sequestro preventivo ed affidamento in custodia di una cappella gentilizia sita nel cimitero comunale di proprietà della signora Riso Giovanna, suocera del già citato consigliere di opposizione Billeci Orazio, colpita dal grave lutto della perdita del marito – seppellito proprio nella cappella suddetta – pochi giorni prima.


Il sindaco chiarisca quanti sequestri di cappelle site nel cimitero sono stati disposti nell’anno solare 2009 e come gli scriventi debbano intendere la frase rivolta dall’assessore Riso Napoleone alla moglie del Billeci in relazione al sequestro di cui sopra: “Tuo marito firma decine di denunce, te lo dovevi aspettare.”




Isola delle Femmine, 19.01.10

Il capogruppo consiliare Rinascita Isolana

I consiglieri comunali Rinascita Isolana



ULTIMISSIME

*Interrogazione Persecuzione Politica contro Consigliere Orazio Billeci


























*Palermo sequestrati alla mafia beni per oltre 2 milioni di euro
*
L’eredità di Ciancimino (di Michele Costa, figlio del procuratore Gaetano)
*
Massimo Ciancimino risponde all’avvocato Michele Costa
*
Massimo Ciancimino a BlogSicilia: "Non si può scegliere dove nascere ma come vivere sì":
*
Processo Mori, Massimo Ciancimino deporrà a gennaio
*
Palermo, carabinieri sequestrano beni per 15 milioni di euro
*
Ordinanza 67/R.O. 4.12.05 di Sospensione dei lavori
*
Che furbetto quel Brunetta
*
La cassazione dà una mano alla libertà di stampa
*Iran
L'Onda verde che non si arresta
*
Il 4 Novembre della Malasanità
*
STEFANO E LA FINE DELLA PIETÀ
*
“Il detenuto non si massacra davanti a tutti” (Audio dal carcere) ASCOLTA L'AUDIO
*
Epidemia misteriosa in Ucraina già 30 morti e in Italia? Tutto tace
*
COMMISSIONE edilizia potere politico e potere amministrativo
*
Turismo: pronte le direttive per alberghi e nautica da diporto
*
Il Tar del Lazio sconfessa la Prestigiacomo"Quelle nuove nomine sono illegittime"
*
Morta Alda Merini
*
Centri Commerciali Naturali decreto Proroga al 30.11.09
*
Centri Commerciali Naturali rinvio a novembre
*
Rifiuti Smaltimento "processo pirolisi"
*
D'Alema ringrazia Palazzo Chigi per il sostegno in Europa
*
L'Omicidio Di Napoli e L'indifferenza di.............
*
«Il video con Marrazzo dura 13 minuti Ci sono volti e voci che non vanno visti»
*
Mills, il paese di Alice senza meraviglia
*
Mills: in appello condanna confermata
*
Mills,corte d'Appello conferma condanna, "corrotto da Berlusconi"
*
Lodo Mondadori/ Fininvest: sospesa esecutività sentenza
*
DECRETO Assessoriale Isola delle Femmine Euro 7.945,42

*PESCA bando di gara decreto assessoriale

*Wind Shear: come è andata a finire? Report

*
Amantea, migliaia in piazza"Via i veleni dalla Calabria"
*
Calabria al veleno - Un’area radioattiva
*
AMANTEA grande manifestazione per la vita (le foto)
*
Sesso e politica, cinque domande sul caso Marrazzo. Un enigma da sciogliere, il ricatto senza mercede
*
"Sono mie debolezze private". Marrazzo cede e si autosospende. Pd soddisfatto
*Metti che… voglio fare l’estortore, occhio alla professionalità

*
Palermo come Kabul: è ufficiale. Alle comunali qualcuno ha imbrogliato …
*Wind Shear Ricorso al TAR del Comune di Isola delle Femmine

*Alghe Gestione Rifiuti Bilancio

* Bilancio Scioglimento Catenanuova

*
Brogli alle Comunali, quattro condanne
*
PALERMO, DURE CONDANNE: 4 ANNI E MEZZO PER I BROGLI ALLE AMMINISTRATIVE DEL 2007
*CASSAZIONE PENALE, SENTENZA N.28553/2009. Il mobbing del Direttore Generale giustifica anche le misure cauatelari.

*Relazione Commissione Parlamentare Antimafia 1985







Interrogazione Persecuzione Politica contro Consigliere  Orazio Billeci

ABUSIVISMO,AIELLO,ALBERT,Orazio Billeci,CIMITERO,Cutino,Interrogazione, D ARPA,Impastato,PALazzotto,Lucido,ordinanza,POMIERO,RISO,VOTO DI SCAMBIO,


Logo 2.jpg

Nessun commento: