L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























giovedì 28 gennaio 2010

Sindaco Portobello ti faccio da stampella?




CGIL NAZIONALE
Per conoscenza al Segretario Nazionale
Guglielmo Epifani
Corso D’Italia 25
00198 ROMA RM
mailto http://www.cgil.it/

Nei giorni scorsi mi è stata recapitata una raccomandata r.r., da parte della segreteria territoriale di Isola delle Femmine della Confederazione Generale Italiana del Lavoro C.G.I.L., in cui mi si intima di astenermi a pubblicare una ipotetica missiva, i cui contenuti sarebbero falsi, tendenziosi, calunniosi, denigratori e diffamatori. Una eventuale mia decisione contraria alla volontà espressa dalla C.G.I.L. mi farebbe incorrere in denuncia legale.




Con la presente domando ufficialmente alla segreteria territoriale C.G.I.L. di Isola delle Femmine:






- Di quale missiva si parla nella raccomandata e quali sono i contenuti della stessa?


- Chi sarebbe eventualmente calunniato, denigrato e/o diffamato, da una missiva di cui non se ne conosce nemmeno l'esistenza?


Occorre qui menzionare che a diversi cittadini (ben selezionati) è arrivata la medesima raccomandata, si prefigura quindi, molto chiaramente una intenzionalità intimidatoria ricattatoria ed offensiva da parte dell'estensore della raccomandata, contro cittadini che hanno la sola colpa di essere impegnati politicamente e socialmente a difesa dei diritti della trasparenza e della denuncia delle lobby affaristiche e clientelari.
L’estensore della raccomandata aveva forse l’obiettivo di creare discussione e litigi nelle famiglie, intimorire mettere la museruola ai protagonisti della vita politica Isolana?
L’estensore della raccomandata aveva forse di lanciare una ben organizzata provocazione contro degli onesti cittadini?


In via cautelativa personalmente mi sono recato presso la stazione dei carabinieri per denunciare l'accaduto.




Il ricevimento della raccomandata mi ha creato un certo imbarazzo, mai, dico mai, mi sarei aspettato questa grande intimidazione: la C.G.I.L. che mette il bavaglio all'informazione! Vi è stato un corto-circuito della informazione tra la C.G.I.L. nazionale e la C.G.I.L. sezione territoriale di Isola delle Femmine?


Visto la situazione di crisi politica amministrativa a Isola delle Femmine, è forse ipotizzabile che C.G.I.L. di Isola delle Femmine si presti a fare da stampella alla giunta Portobello?






Conosco bene, se non altro per la mia provenienza politica (mio padre in famiglia ci faceva “mangiare” pane –quello che c’era- e Giuseppe Di Vittorio a iosa), la posizione della C.G.I.L. nazionale sulla libertà di stampa, sulla libera circolazione dell'informazione sui diritti sanciti dalla Costituzione.


Non vorrei che la cultura delle regole ad personam abbia ormai preso il sopravvento anche in Persone istituzionalmente stipendiate a difendere:


LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI
slogan urlato lungo tutto il corteo del 3 ottobre a Roma sulla libertà di informazione che vedeva tra i promotori DELLA MANIFESTAZIONE nazionale la CONDEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO.






Pino Ciampolillo


avevamo già documentato sul blog il grande successo della manifestazione

ROMA 3 OTTOBRE MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA LIBERTA' DI STAMPA CORTEO DELLA CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO







CGIL, daremo seguito a momenti di preparazione per un’iniziativa ancora più forte La CGIL conferma la propria

adesione e partecipazione

3 ottobre manifestazione a Roma per la libertà di informazione
» La firma di Epifani all'appello di Repubblica e la solidarietà al quotidiano l’Unità
» Intervista a Stefano Rodotà sulla manifestazione del 3 ottobre
Sul portale potrai seguire la diretta audio video

30/09/2009


http://www.cgil.it/DettaglioDocumento.aspx?ID=12267


*Isola delle Femmine l’isola dei ricchi e dei poveri?



ULTIMISSIME

*Ambiente e Politica a Isola delle Femmine
*Interrogazione Persecuzione Politica contro Consigliere Orazio Billeci
*Interrogazione Episodi tensione in Comune Razzanelli
*Denuncia Omissione Atto Ufficio Segretario Comunale di Rinascita Isolana


























*Palermo sequestrati alla mafia beni per oltre 2 milioni di euro
*
L’eredità di Ciancimino (di Michele Costa, figlio del procuratore Gaetano)
*
Massimo Ciancimino risponde all’avvocato Michele Costa
*
Massimo Ciancimino a BlogSicilia: "Non si può scegliere dove nascere ma come vivere sì":
*
Processo Mori, Massimo Ciancimino deporrà a gennaio
*
Palermo, carabinieri sequestrano beni per 15 milioni di euro
*
Ordinanza 67/R.O. 4.12.05 di Sospensione dei lavori
*
Che furbetto quel Brunetta
*
La cassazione dà una mano alla libertà di stampa
*Iran
L'Onda verde che non si arresta
*
Il 4 Novembre della Malasanità
*
STEFANO E LA FINE DELLA PIETÀ
*
“Il detenuto non si massacra davanti a tutti” (Audio dal carcere) ASCOLTA L'AUDIO
*
Epidemia misteriosa in Ucraina già 30 morti e in Italia? Tutto tace
*
COMMISSIONE edilizia potere politico e potere amministrativo
*
Turismo: pronte le direttive per alberghi e nautica da diporto
*
Il Tar del Lazio sconfessa la Prestigiacomo"Quelle nuove nomine sono illegittime"
*
Morta Alda Merini
*
Centri Commerciali Naturali decreto Proroga al 30.11.09
*
Centri Commerciali Naturali rinvio a novembre
*
Rifiuti Smaltimento "processo pirolisi"
*
D'Alema ringrazia Palazzo Chigi per il sostegno in Europa
*
L'Omicidio Di Napoli e L'indifferenza di.............
*
«Il video con Marrazzo dura 13 minuti Ci sono volti e voci che non vanno visti»
*
Mills, il paese di Alice senza meraviglia
*
Mills: in appello condanna confermata
*
Mills,corte d'Appello conferma condanna, "corrotto da Berlusconi"
*
Lodo Mondadori/ Fininvest: sospesa esecutività sentenza
*
DECRETO Assessoriale Isola delle Femmine Euro 7.945,42

*PESCA bando di gara decreto assessoriale

*Wind Shear: come è andata a finire? Report

*
Amantea, migliaia in piazza"Via i veleni dalla Calabria"
*
Calabria al veleno - Un’area radioattiva
*
AMANTEA grande manifestazione per la vita (le foto)
*
Sesso e politica, cinque domande sul caso Marrazzo. Un enigma da sciogliere, il ricatto senza mercede
*
"Sono mie debolezze private". Marrazzo cede e si autosospende. Pd soddisfatto
*Metti che… voglio fare l’estortore, occhio alla professionalità

*
Palermo come Kabul: è ufficiale. Alle comunali qualcuno ha imbrogliato …
*Wind Shear Ricorso al TAR del Comune di Isola delle Femmine

*Alghe Gestione Rifiuti Bilancio

* Bilancio Scioglimento Catenanuova

*
Brogli alle Comunali, quattro condanne
*
PALERMO, DURE CONDANNE: 4 ANNI E MEZZO PER I BROGLI ALLE AMMINISTRATIVE DEL 2007
*CASSAZIONE PENALE, SENTENZA N.28553/2009. Il mobbing del Direttore Generale giustifica anche le misure cauatelari.

*Relazione Commissione Parlamentare Antimafia 1985




*Interrogazione Petcoke 2007
*
Petcoke e inceneritori

*Ispezione Antimafia al Comune di Carini
*
Operazione EOS
*
Pino Ciampolillo su Inchiesta su Sanità e Malattie oncologiche a Trapani : “Sindaco” Portobello La bugia è una ......
*
Quotidiano di Sicilia

*Casa Giovani Costi Mutui e Risparmio Energetico
*
Isola delle Femmine l’isola dei ricchi e dei poveri?
*
Relazione Commissione Parlamentare Antimafia 1985


*Porto Empedocle La Italcementi Potenzia l'impianto

*Obbligo per i Comuni Albo Pretorio telematico da Luglio 2010
*Mediatrade, indagine chiusa. Il premier rischia il processo
*Cuffaro 7 ANNI Video

*Cuffaro condannato a 7 anni di reclusione
*Casa Giovani Costi Mutui e Risparmio Energetico

* Neteditor


C’è un sistema infallibile per non essere accusati di mafia: non incontrare mafiosi, non andare a cena con loro né ai loro matrimoni e soprattutto non stipulare con loro “patti elettorali ferrei”. E’ dura, ma ce la si può fare.

Sindaco Portobello ti faccio da stampella?

ALAMIA, Altadonna Lorenzo, C.G.I.L., CAROLLO TORRETTA, CUTINO, Palazzotto, POMIERO, Portobello,Bruno, razzanelli, RISO, VOTO DI SCAMBIO,Operazione EOS 

La manifestazione nazionale a Roma per la difesa della libertà di informazione, inizialmente prevista per sabato 19 settembre, è stata rinviata al 3 ottobre dopo l’attentato di Kabul costato la vita a sei militari italiani. “Stiamo lavorando per organizzare la manifestazione a Roma il 3 ottobre con le stesse modalità”, ha riferito il segretario della FNSI, Franco Siddi. Confermata Piazza del Popolo a Roma così come l'orario (dalle 16 alle 19).

“Il rinvio è stato deciso per una ragione molto seria: la tragedia di Kabul”, ha detto Siddi nel sottolineare però che “la manifestazione non si archivia, perché i problemi non sono archiviati”, ha aggiunto spiegando che la decisione di spostare la data è stata concordata con le altre associazioni che avevano aderito, citando tra queste CGIL, ACLI, ARCI, Libertà e Giustizia, Articolo 21, Coordinamento precari della scuola, Associazione culturali e movimenti di pace.

Da parte sua la CGIL, ha fatto sapere il segretario confederale dell’organizzazione sindacale, Fulvio Fammoni, “darà seguito a una serie di azioni, in parte già programmate, che risulteranno momenti di preparazione per un'iniziativa ancora più forte".

4 commenti:

Anonimo ha detto...

IL NANO MALEFICO CONTRO LA CGIL CHE RISATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
SIAMO ALLE COMICHE

Anonimo ha detto...

NEL PASSANO I NANI ERANO
I BUFFONI DI CORTE
OGGI SONO I SERVI DEI PERDENTI?

Anonimo ha detto...

EPIFANI HA RISPOSTO SI O NO
QUANTO DOBBIAMO ASPETTARE
FORSE ANCHE EPIFANI HA CAPITO CHE UN PSICOLABILE COMPLESATO SI PERMETET DI ROMPERER LE SCATOLE A CHI A PROBLEMI PIU SERI A CUI PENSARE

Anonimo ha detto...

EPIFANI HA RISPOSTO SI O NO
QUANTO DOBBIAMO ASPETTARE
FORSE ANCHE EPIFANI HA CAPITO CHE UN PSICOLABILE COMPLESATO SI PERMETET DI ROMPERER LE SCATOLE A CHI A PROBLEMI PIU SERI A CUI PENSARE