L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























sabato 16 gennaio 2010

Isola delle Femmine 16 Gennaio 2010 Rinascita isolana Denuncia il Segretario dr. Scafidi

AL COMANDO DEI CARABINIERI DI ISOLA DELLE FEMMINE


ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI PALERMO

p.c. AL PRESIDENTE C.C.I.A.A.

DOTT. ROBERTO HELG

Oggetto: esposto/denuncia per abuso d’ufficio

Il movimento politico “Rinascita Isolana”, nella persona del suo capogruppo al Consiglio Comunale di Isola delle Femmine, espone quanto segue perché le Autorità in indirizzo dispongano le opportune iniziative.

Premesso che:

in data 12.12.09 il gruppo “Rinascita Isolana” ha presentato regolare richiesta all’Amministrazione Comunale di Isola delle Femmine per ottenere la concessione temporanea della sala “Padre Bagliesi”, sita nei locali comunali di via Palermo, dalle ore 10 alle ore 13 del 19.12.09 al fine di realizzare un dibattito pubblico sul tema: “ISTITUZIONI E BUROCRAZIA: LA SFIDA DELLA LEGALITA’”;


in data 14.12.09 il segretario comunale dott. Scafidi Manlio ha risposto alla nota di cui sopra affermando che “l’Amministrazione ha comunicato che i locali, nella data richiesta, risultano già impegnati per altre attività istituzionali già programmate … si precisa, infine, che l’Amministrazione ha già comunicato di aver stilato un programma di utilizzo della sala “Padre Bagliesi” che copre completamente il corrente mese, di conseguenza i locali in questione non potranno essere oggetto di concessione se non a partire dal prossimo mese di gennaio 2010”;


in data 18.12.09 il gruppo consiliare “Rinascita Isolana” ha abbandonato la seduta del Consiglio Comunale sottolineando come il rifiuto da parte del sindaco di concedere al movimento politico l’aula s’inserisce perfettamente in un disegno volto ad ostacolare ogni dibattito pubblico sul tema delle infiltrazioni mafiose nell’Amministrazione di Isola delle Femmine. Il Presidente del C.C., Giucastro Alessandro, ha replicato affermando come “… il diniego del Sindaco alla concessione della sala consiliare al gruppo Rinascita Isolana sia stato dovuto alla necessità di consentire un’altra manifestazione già precedentemente autorizzata …” ed il sindaco, “evidenziando l’impostazione dispregiativa della richiesta” ha aggiunto che “la richiesta non è stata presa in considerazione dal sottoscritto che ha ritenuto di non dover rispondere demandando la risposta ad una specifica nota del segretario comunale”;



in data 19.12.09 il capogruppo consiliare di “Rinascita Isolana”, Caltanissetta Giuseppe, ha richiesto l’elenco delle istanze presentate all’Amministrazione Comunale di Isola delle Femmine per la concessione temporanea dei locali comunali e le relative autorizzazioni rilasciate dall’ente sino al 31.12.09;



in data 13.01.10, essendo trascorsi 26 giorni dalla richiesta d’atti di cui sopra, il consigliere Caltanissetta ha chiesto un incontro col segretario comunale in merito all’argomento e lo stesso, alla presenza del Responsabile del I settore Pirrone Nunzia, ha affermato che “Non esiste alcun programma di utilizzo dell’aula consiliare e non ho a disposizione alcuna richiesta di disponibilità della stessa né alcuna autorizzazione: il tutto avviene verbalmente e comunque è rimesso all’assoluta discrezionalità del sindaco. Metterò per iscritto quanto le sto dicendo, cosicché Lei possa fare delle mie dichiarazioni l’uso che ritiene più opportuno”.

Considerato che:

l’art. 31 del d.l. 383/00 prevede che “Le amministrazioni statali, con le proprie strutture civili e militari, e quelle regionali, provinciali e comunali possono prevedere forme e modi per l’utilizzazione non onerosa di beni mobili e immobili per manifestazioni e iniziative temporanee … nel rispetto dei princìpi di trasparenza, di pluralismo e di uguaglianza”;

il Comune di Isola delle Femmine – a detta del segretario comunale – rimette all’arbitrio del sindaco la decisione in ordine alla concessione dei locali, prevedendo autorizzazioni meramente verbali non precedute da formali istanze;

sono attualmente in corso indagini per abuso d’ufficio e scambio elettorale politico-mafioso che coinvolgono a vario titolo amministratori e dirigenti del Comune di Isola delle Femmine;


Gli scriventi temono non soltanto che il pretestuoso diniego della concessione temporanea dei locali comunali possa configurare un abuso, stante l’assoluta assenza di corredo documentale (o comunque la mancata presentazione dello stesso ai consiglieri richiedenti, cosa che sarebbe paradossalmente ancora più grave) e la palese violazione del d.l. 383/00, ma si ricolleghi direttamente alle indagini suddette e miri ad impedire all’opposizione di svolgere liberamente il compito istituzionale cui è chiamata e a mortificare i diritti riconosciuti ai consiglieri comunali.


Isola delle Femmine, 16.01.10 Capogruppo consiliare Giuseppe Caltanissetta



Si allegano alla presente:

1. Richiesta disponibilità aula consiliare 12.12.09


2. Nota del segretario comunale 14.12.09











*Candidato alle elezioni amministrative anche un nipote del boss
*Consiglio Comunale Isola delle Femmine "infiltrazioni mafiose nella Pubblica Amministrazione"
*Bilancio di previsione 2010 proroga al 30 giugno
*La solidarietà dalle Valle dei Templi

*Morte di un Siciliano
*Isola Ecologica di Isola finanziata dalla C.E., Ditta Zuccarello, AL.TA. Borgetto, ATO/PA1?
Dr. Croce, Bruno, geologo Cutino,Puglisi, Ing. Francavilla Arch Licata, M.A.M. s.n.c., geom Dionisi.........
*SEQUESTRATE LE SCHEDE ELETTORALI
*CONSULENZE e..............
*I PACCHI DELL'AMBIENTALISTA rosso-verde-arancione
*M.A.M. s.n.c. PALazzotto Pizzerie verde e Isola ecologiche
*M.A.M. s.n.c. Progetto di Variante ed Elezioni Amministrative *Consiglio Comunale Su ATO rifiuti e Ripubblicizzazione Acqua Bene Comune
*Angela Corica
*LA CRICCA DEGLI APPALTI
*La munnezza di Isola delle Femmine vale tanto oro quanto pesa
*DELIBERE DELLA GIUNTA PORTOBELLO 2010
*DELIBERE CONSIGLIO COMUNALE
*Rapporto ecomafia 2008 - Sicilia, ciclo dei rifiuti, la monnezza è “Cosa Nostra”
*Controllo su atti Enti Locali Circolari e Legge Regionale 44/1991
*
U.R.P. Isola delle Femmine inadempiente pag 7
*
Ingegnere Francavilla Stefano
*
APPROVATI CANTIERI DI LAVORO
*
Ingegnere Lascari Gioacchino
*
Ingegnere Lascari Gioacchino Scalici
*C.E n.03-2010 - Enea Orazio Ing Lascari
*C
onsulenti Geologi Eletti
*
Dr. Marcello Cutino geologo
*
Cutino dr. Marcello Pet-coke Portobello DIMISSIONI
*
Minagra dr. Vincenzo Biologo
*Minagra dr. Vincenzo Consulente ambientale del Sindaco Portobello
*
Le acque d’oro di Ambiente e Sicurezza Dr. Minagra
*Vincenzo dr. Minagra Pet-coke Cutino Portobello
*
I COSTI DELLA POLITICA INCARICHI DIRIGENZIALI A LAVORATORI PRECARI
*
Vigilanza e controllo degli enti locali - Ufficio ispettivo

*ISOLA ecologica PIANO Levante CANTIERI lavoro M.A.M. Pizzerie e........
*
APPROVATI CANTIERI DI LAVORO
*
Cantiere Lavoro all’isola ecologica
*Isola ecologica
*
Architetto Licata Geologo Cutino Incaricati di……
*
Architetto Licata
*Restauro Torre
*
Consiglio Comunale 25 giugno 2009 Insediamento "Sindaco" a Isola delle FemmineDichiarazione Rinascita Isolana

*Isola delle Femmine CARTA DEI VALORI "Servire il Paese"
*Mi si è ristretto il pene! Colpa dell'inquinamento

» Posizione Economica Capi di Settore
Vai a → Retribuzione Direttore Generale - Anno 2008
Vai a → Retribuzione Segretario - Anno 2009

Vai a → Trattamento economico annuo lordo dei Titolari di posizione organizzativa

» Curricula Dirigenti e Capi di Settore

*C.V. Dott. Scafidi Manlio Segretario Generale.

*C.V. Sig.ra Pirrone Nunzia Responsabile Settore Amministrativo e del Settore Servizi Sociali.

*C.V. Rag. Fontanetta Biagio Responsabile Settore Economico-finanziario e del Settore Personale.

*C.V. Arch. D'Arpa Sandro Responsabile Settore Urbanistica e del Settore Lavori Pubblici.

*C.V. Dott. Croce Antonio Responsabile Settore Vigilanza (Polizia Municipale).

*C.V. Sig. Tricoli Antonino Responsabile Settore Attività Produttive, Tributi ed Acquedotto

Nessun commento: