L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























giovedì 9 giugno 2011

Il D.N.A. del R.I.S. di Messina sull'aggressione al Professore Gaspare Portobello

Estratto a cura dei carabinieri del R.I.S. di Messina il D.N.A. del proprietario del casco, ritrovato sul luogo dell’aggressione al Professore Gaspare Portobello la sera del 12 maggio.

Il Professore subito dopo l’aggressione aveva dichiarato ai carabinieri di aver visto in volto e quindi riconosciuto l’autore dell’efferrata aggressione.

Il professore Portobello aveva ipotizzato i possibili fronti caldi in cui poteva essere maturata la scellerata idea dell’aggressione:

• gara affidamento del parco giochi

• operai dipendenti ATO PA1 affidati al Comune di Isola delle Femmine in agitazione per problemi di sicurezza ed attualmente trasferiti per ritorsione

• gara affidamento gestione lidi

• ricorsi dipendenti sui criteri di valutazione

• funzionamento Ufficio Tecnico Comunale

• Rapporti con A.R.T.A. su alcune licenze considerate illegittime

• .....

Ora i risultati delle analisi saranno confrontati con il D.N.A. dei tre sospettati dall’aggressione, oltre i due in moto vi era una terzo complice che probabilmente in macchina faceva da palo. (versione ripresa  dal giornale di Sicilia 14 maggio 2011).







  • Domani Mercoledì 8 giugno alle 21.05 su Rai 3. Antonio e Stefano Maiorana, padre e figlio,  scomparsi misteriosamente quattro anni fa, dal cantiere della Calliope di Isola delle Femmine, dove avevano appena ultimato la costruzione di 50 appartamenti (tuttora in attesa dell'attestato di abitabilità da parte del Comune). Federica Sciarelli, e il suo team durante Chi l’ha visto?, dà voce alla moglie e madre Rossella Accardo, che non si rassegna e chiede di conoscere la verità, opponendosi alla richiesta di archiviazione. La redazione ricostruisce gli ultimi spostamenti dei due uomini prima della loro inspiegabile scomparsa.
  • Così parlò il Professore:
Così il PROFESSORE ricorda gli allora amici diventati nemici alle elezioni “convinti” a ritornare amici:

“tornando al passato la prima grande crisi politica l’abbiamo vissuta nel lontano 1996 quando l’allora consigliere Dionisi, risentito con tutti noi, perché non l’avevamo eletto decise di staccarsi dalla maggioranza e NESSUNO DI NOI DICO NESSUNO TI HA FATTO MANCARE SOSTEGNO E INCORAGGIAMENTO ANZI SIAMO STATI VIGILI E AGGRESSIVI PER PROTEGGERE IL NOSTRO CARO SINDACO….”
Il Professore ripercorre gli infuocati Consigli Comunali causati dagli allora amici diventati nemici alle elezioni “convinti” a ritornare amici:
“…QUESTO E’ NIENTE CARO ……………. IO E TUTTI GLI ALTRI CI SIAMO PRESTATI A FARTI DA SCUDO DURANTE QUEGLI INFUOCATI CONSIGLI COMUNALI DURANTE LA PROCESSIONE DELLA PATRONA PER MANTENERE IN SECONDA FILA GLI AMICI DELLA NUOVA TORRE…….”.(scusate ma non c’era già la MADONNA a fare da scudo alle VOSTRE ipocrisie e ai VOSTRI PERSONALISSIMI USI DELLA SACRA PROCESSIONE?)
Professore fuori i nomi e cognomi a cui Lei si riferisce  quando indica "alcuni avversari politici"
Punto di domanda: Chi ORA sarà la vittima sacrificale?

 


  • Finalmente nella giornata odierna il litorale di Isola delle Femmine è stato liberato dai cumuli di munnezza facenti ormai da sfondo panoramico ai nostri lidi. Si ringrazia la disponibilità della Società S.I.S. S.c.p.a. (contraente generale per i lavori del raddoppio ferroviario) che ha messo a disposizione la pala meccanica usata per la rimozione dei rifiuti. 









Nessun commento: