L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























venerdì 1 luglio 2011

Ciao Biagio Fontanetta

C I A O
B I A G I O

Non la parola   in questo momento di dolore può COGLIERE il vero ed unico significato che ci viene dalla perdita di un amico di un fratello di un padre di  un Cittadino di un UOMO di un pezzo di storia della nostra Comunità.

Inutili dannose e sconvenienti si dimostreranno le solite parole di circostanza!

E' dal  SILENZIO come fonte di SAGGEZZA,  che possiamo abbeverarci per scoprire ed arricchire il nostro essere ESSERI UMANI
E' dal SILENZIO come momento di MEDITAZIONE Collettiva che possiamo vivere appieno i nostri SENTIMENTI le nostre PASSIONI e l' AMORE per la VITA e il  RISPETTO per la PERSONA

Ciao Biagio

Biagio Fontanetta Responsabile del settore finanziario e del personale del Comune di Isola delle Femmine, in paese tutti lo conoscevano Con lui se ne va un pezzo di storia recente del Comune di Isola delle Femmine. Biagio Fontanetta ormai da oltre trent' anni era il responsabile del servizio "Gestione risorse finanziarie". Spettava a lui il compito di redigere ogni anno il bilancio di previsione ed il consuntivo facendo quadrare sempre i conti. Fontanetta era a capo anche dell' ufficio del personale e delle risorse umane. Insomma, negli ultimi trent' anni non c' è stato dipendente o amministratore che non abbia avuto a che fare con Fontanetta, che con tutti era sempre disponibile e comunque da tutti considerato un professionista corretto. Tra i sindaci e gli assessori che si sono succeduti negli anni lui ha sempre lasciato un buon ricordo. Se n' è andato a soli  59 anni.

Pino Ciampolillo

Nessun commento: