L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























martedì 23 agosto 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 COMUNICATO AL MINISTERO

FINANZA LOCALE: Certificati Preventivi

Cartina regionaleCartina Italia
Anno di riferimento:2010Ente selezionato:ISOLA DELLE FEMMINE (PA)
Tipo Ente:
COMUNECodice Ente:5190550410


QUADRO 1 - SI CERTIFICA
(gli importi sono espressi in Euro)

TIPO DELIBERA
-Valore
Deliberato con atto (2) 1
(2) il valore 1 indica che la deliberazione viene assunta con atto
del consiglio comunale;
il valore 2 indica che la deliberazione viene assunta con atto del
commissario straordinario;
il valore 3 indica che la deliberazione viene assunta con atto del
commissario prefettizio;
il valore 4 indica che la deliberazione viene assunta con atto della
commissione straordinaria;

QUADRO 1 - SITUAZIONE RIASSUNTIVA (1)
(gli importi sono espressi in Euro)

ENTRATE
DenominazionePrevisione definitiva del 2009Previsione 2010
approvata
Avanzo di Amministrazione27.948,0065.405,00
Tributarie2.186.000,002.568.000,00
Contributi e trasferimenti1.549.899,002.529.541,00
Extratributarie 1.453.963,001.030.155,00
Alienazioni ecc.747.929,00764.658,00
Assunzione di prestiti6.000.000,009.600.000,00
Servizi per conto di terzi2.675.000,003.272.222,00
TOTALI14.640.739,0019.829.981,00

SPESE
DenominazionePrevisione definitiva del 2009Previsione 2010
approvata
Disavanzo di Amministrazione00
Correnti 5.091.557,006.107.601,00
Conto Capitale 781.182,004.352.658,00
Rimborso di prestiti6.093.000,006.097.500,00
Servizi per conto di terzi2.675.000,003.272.222,00
TOTALI14.640.739,0019.829.981,00

 
Quadri presenti con il NUOVO modello
Quadro 1SITUAZIONE RIASSUNTIVA
Quadro 2ENTRATE
Quadro 3SPESE ( * )
Quadro 4RIEPILOGO SPESE CORRENTI ( * )
Quadro 5RIEPILOGO SPESE IN CONTO CAPITALE ( * )
Quadro 6GENERALE RIASSUNTIVO
Quadro 7SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE
Quadro 9SERVIZI A CARATTERE PRODUTTIVO ( * )

 

QUADRO 2 - ENTRATE ( * )
(gli importi sono espressi in Euro)



ENTRATE TRIBUTARIE
VociImporto
Categoria 1^ - Imposte1.420.000,00
I.C.I. su abitazione principale per fattispecie non esenti0
I.C.I. su fattispecie diversa da abitazione principale1.020.000,00
Imposta comunale sulla pubblicità30.000,00
Addizionale sul consumo di energia elettrica 150.000,00
Addizionale I.R.P.E.F.220.000,00
Compartecipazione I.R.P.E.F.0
Imposta di scopo0
Altre imposte0
Categoria 2^ - Tasse1.145.000,00
Tassa per l'occupazione degli spazi ed aree pubbliche45.000,00
Tassa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani1.100.000,00
Tassa di concessione su atti e provvedimenti comunali0
Tariffa igiene ambientale (2)0
Altre tasse0
Categoria 3^ - Tributi speciali ed altre entrate tributarie proprie3.000,00
Diritti sulle pubbliche affissioni3.000,00
Altri tributi speciali0
TOTALE TITOLO I2.568.000,00
(2) Per i comuni che, ai sensi dell'ordinanza della Corte Costituzionale n.300/09
e della sentenza della Corte Costituzionale n.238/09, hanno collocato l'entrata
al titolo I.


ENTRATE DERIVANTI DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO, DELLA REGIONE E DI ALTRI ENTI PUBBLICI ANCHE IN RAPPORTO FUNZIONI DELEGATE DALLA REGIONE
VociImporto
Categoria 1^ - Contributi e trasferimenti correnti dallo Stato827.773,00
Fondo ordinario0
Fondo perequativo fiscalità locale0
Fondo per sviluppo investimenti0
Fondo consolidato0
Fondo per funzioni trasferite0
Trasferimenti compensativi per ICI sull'abitazione principale0
Altri827.773,00
Categoria 2^ - Contributi e trasferimenti correnti dalla Regione875.001,00
di cui: entrate da contribuzione regionale a specifica destinazione per finanziare spese di personale0
Categoria 3^ - Contributi e trasferimenti correnti dalla Regione per funzioni delegate775.267,00
di cui : entrate a specifica destinazione per finanziare spese di personale (3)0
CATEGORIA 4^ - Contributi e trasferimenti da parte di organismi comunitari e internazionali0
Categoria 5^ - Contributi e trasferimenti correnti da altri enti 51.500,00
TOTALE TITOLO II2.529.541,00
(3) Deve trattarsi di contributi attribuiti per finanziare espressamente le spese di personale.


ENTRATE EXTRATRIBUTARIE
VociImporto
Categoria 1^ - Proventi dei servizi pubblici1.005.955,00
Canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari0
Entrate da sanzioni amministrative, ammende e oblazioni800.000,00
Altri proventi205.955,00
Categoria 2^ - Proventi di beni comunali20.700,00
C.O.S.A.P.0
Canone per concessioni cimiteriali (2)0
Canone pubblicità0
Altri proventi20.700,00
Categoria 3^ - Interessi su anticipazioni o crediti3.500,00
Categoria 4^ - Utili netti delle aziende speciali e partecipate,dividendi di società0
Categoria 5^ - Proventi diversi0
TOTALE TITOLO III1.030.155,00
(2) Le entrate derivanti da concessioni cimiteriali in diritto di superficie vanno collocate al titolo IV -categoria I delle entrate.


ENTRATE DERIVANTI DA ALIENAZIONE, DA TRASFERIMENTI DI CAPITALI E
DA RISCOSSIONI DI CREDITI
VociImporto
Categoria 1^ - Alienazione di beni patrimoniali 30.000,00
Categoria 2^ - Trasferimenti di capitali dallo Stato100.000,00
Categoria 3^ - Trasferimenti di capitali dalla Regione65.000,00
Categoria 4^ - Trasferimenti di capitali da altri enti del settore pubblico349.658,00
Categoria 5^ - Trasferimenti di capitali da altri soggetti220.000,00
Entrate da permessi di costruire220.000,00
Altri trasferimenti0
Categoria 6^ - Riscossioni di crediti0
TOTALE TITOLO IV764.658,00


ENTRATE DERIVANTI DA ACCENSIONI DI PRESTITI
VociImporto
Categoria 1^ - Anticipazioni di cassa6.000.000,00
Categoria 2^ - Finanziamenti a breve termine0
Categoria 3^ - Assunzioni di mutui e prestiti3.600.000,00
Categoria 4^ - Emissioni di prestiti obbigazionari0
TOTALE TITOLO V9.600.000,00


ENTRATE DERIVANTI DA SERVIZI PER CONTO DI TERZI
VociImporto
TOTALE TITOLO VI3.272.222,00
TOTALE GENERALE DELLE ENTRATE19.764.576,00




QUADRO 2 - BIS - ALIQUOTE E TARIFFE
(gli importi sono espressi in Euro)



-
Descrizione Aliquote per unità di misuraTariffe per unità di misuraForma di riscossione (2)
ICI ordinaria - aliquota percentuale6,50campo non previsto nel modello5,00
ICI abitazione principale per le categorie non escluse -Aliquota percentuale 5,00campo non previsto nel modello5,00
Addizionale IRPEF - aliquota percentuale0,05campo non previsto nel modello1,00
TARSU per abitazione (mq) - Tariffacampo non previsto nel modello3,005,00
TIA per abitazione (mq) (3)campo non previsto nel modello11campo non previsto nel modello
TIA per abitazione(componenti familiari) (3)campo non previsto nel modello110campo non previsto nel modello
TIA per abitazione (mq) - Tariffacampo non previsto nel modello00
TOSAP per fattispecie ordinaria (mq) - Tariffacampo non previsto nel modello00
COSAP per fattispecie ordinaria (mq) -Tariffacampo non previsto nel modello41,001,00
(2) codice 1 : riscossione diretta
codice 2 : riscossione mediante aziende speciali
codice 3 : riscossione mediante S.p.A. o S.r.l. a prevalente capitale pubblico locale
codice 4 : riscossione mediante società miste
codice 5 : riscossione mediante concessionari
codice 6 : riscossione con altra fattispecie
(3) Indicare la tariffa relativa alla fattispecie prevalente per abitazione tenendo conto delle due componenti: quota fissa, rapportata alla superficie in mq.(cod. 2 252) e quota variabile rapportata al numero dei componenti del nucleo familiare (cod. 2 253). L'importo della tariffa va espresso
in euro e indicato al cod. 2 255 - Al cod. 2 252 e al codice
2 253 vanno indicati rispettivamente i mq. e il numero dei componenti il nucleo cui si riferisce la tariffa indicata.




( * ) Gli importi vanno riportati con due zero dopo la virgola.
L'arrotondamento dell'ultima unità è effettuato per eccesso qualora la
prima
cifra decimale sia superiore o uguale a cinque;
L'arrotondamento è effettuato per difetto qualora la prima cifra decimale
sia inferiore a cinque.

QUADRO 3 - SPESE ( * )
(gli importi sono espressi in Euro)



SPESE CORRENTI
VociImporto
TOTALE TITOLO I (3)6.107.601,00
(3) Compilare il quadro 4 relativo al riepilogo delle spese correnti


SPESE IN CONTO CAPITALE
VociImporto
TOTALE TITOLO II (4)4.352.658,00
(4) Compilare il quadro 5 relativo al riepilogo delle spese in conto capitale.


SPESE PER RIMBORSO PRESTITI
VociImporto
Rimborso per anticipazioni di cassa6.000.000,00
Rimborso di finanziamenti a breve termine0
Rimborso di quota capitale di mutui e prestiti97.500,00
Rimborso di prestiti obbligazionari0
Rimborso di quota capitale di debiti pluriennali0
TOTALE TITOLO III6.097.500,00


SPESE PER SERVIZI PER CONTO DI TERZI
VociImporto
TOTALE TITOLO IV3.272.222,00
TOTALE GENERALE DELLE SPESE19.829.981,00


QUADRO 4 - RIEPILOGO SPESE CORRENTI ( * )

QUADRO 5 - RIEPILOGO SPESE IN CONTO CAPITALE ( * )

QUADRO 6 - GENERALE RIASSUNTIVO ( * )
(gli importi sono espressi in Euro)


ENTRATE
VociCompetenza
TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE2.568.000,00
TITOLO II - ENTRATE DERIVANTI DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO,DELLA REGIONE E DI ALTRI ENTI PUBBLICI ANCHE IN RAPPORTO ALL'ESERCIZIO DI FUNZIONI DELEGATE DALLA REGIONE2.529.541,00
TITOLO III - ENTRATE EXTRATRIBUTARIE1.030.155,00
TITOLO IV - ENTRATE DERIVANTI DA ALIENAZIONI, DA TRASFERIMENTI DI CAPITALE E DA RISCOSSIONI DI CREDITI.764.658,00
Totale Entrate finali6.892.354,00
TITOLO V - ENTRATE DERIVENTI DA ACCENSIONI DI PRESTITI9.600.000,00
TITOLO VI - ENTRATE DA SERVIZI PER CONTO TERZI3.272.222,00
Totale19.764.576,00
Avanzo di Amministrazione65.405,00
TOTALE COMPLESSIVO ENTRATE19.829.981,00


SPESA
VociCompetenza
TITOLO I - SPESE CORRENTI6.107.601,00
TITOLO II - SPESE IN CONTO CAPITALE4.352.658,00
Totale spese finali10.460.259,00
TITOLO III - SPESE PER RIMBORSO DI PRESTITI6.097.500,00
TITOLO IV - SPESE PER SERVIZI CONTO DI TERZI3.272.222,00
Totale19.829.981,00
Disavanzo di Amministrazione0
TOTALE COMPLESSIVO SPESE19.829.981,00


RISULTATI DIFFERENZIALI - equilibrio corrente
VociCompetenza
Entrate titolo I-II-III (+)6.127.696,00
Spese Correnti (-)6.107.601,00
Quote di capitale di ammortamento mutui e prestiti obbligazionari (-)97.500,00
Utilizzo di avanzo di amministrazione per il finanziamento di spese correnti (A) (+) di cui :65.405,00
__ 1) debiti fuori bilancio di parte corrente 0
__ 2) spese di funzionamento65.405,00
Entrate diverse destinate a spese correnti (B) (+) di cui :24.000,00
__ 1) quote dei proventi per permessi di costruire e sanzioni (art. 2,co. 8 L.244/07)24.000,00
__ 2) assunzione di mutui per il finanziamento di debiti fuori bilancio di parte corrente **0
__ 3) alienazione di patrimonio per il finanziamento di debiti fuori bilancio di parte corrente0
__ 4) utilizzo del plusvalore realizzato con l'alienazione di beni patrimoniali (art.3, co.28, L.350/03)0
__ 5) altre entrate0
Entrate correnti destinate a spese di investimento (C) (-) di cui :12.000,00
__ 1) proventi del servizio di fognatura e depurazione(art.14, L.36/94)0
__ 2) contributo per l'utilizzo di risorse geotermiche e per la produzione di energia elettrica (art.17, L.896/86)0
__ 3) imposta sulla pubblicita' negli ascensori in servizi pubblici (art.3, L.235/93)0
__ 4) sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al codice della strada12.000,00
__ 5) altre entrate0
Entrate diverse utilizzate per il rimborso della quota di capitale di ammortamento dei mutui e dei prestiti obbligazionari (D) (+) di cui :0
__ 1) quota dei contributi a valere sul fondo nazionale ordinario per gli investimenti (art.94, co.11, L.289/02)0
__ 2) utilizzo del plusvalore realizzato con l'alienazione di beni patrimoniali (art.1, co.66, L.311/04)0
__ 3) altre entrate0
Differenza *0
* La differenza, per il rispetto dell'equilibrio corrente di cui all'art.162 del T.U. Enti Locali, non può essere inferiore a 0.
** Per debiti maturati anteriormente alla data di entrata in vigore della legge costituzionale 18 ottobre 2001, n.3.


RISULTATI DIFFERENZIALI - equilibrio finale
VociCompetenza
Entrate finali (avanzo + titoli I-II-III-IV) (+)6.957.759,00
Spese finali (disavanzo + titoli I-II) (-)10.460.259,00
Saldo netto da finanziare (-) o da impiegare (+)-3.502.500,00




QUADRO 6 - BIS - PIANO DI ALIENAZIONE E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (2) (5)
(gli importi sono espressi in Euro)

VociN. unitàValore complessivo
Fabbricati non residenziali00
Fabbricati residenziali00
Terreni00
Altri beni00
TOTALE00
(2) Art. 58 L.133/08.
(5) Il contenuto del piano delle alienazioni e valorizzazioni immbiliari non presenta
correlazione
con la predisposizione del bilancio di previsione, nel significato che gli immobili inclusi
nel piano sono suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione,ma non per questo
comportano o richiedono di prevederne la vendita nel bilancio di previsione di cui
costituiiscono allegato.




QUADRO 6 - TER - PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE OPERE PUBBLICHE (3)
(gli importi sono espressi in Euro)

VociImporto previsto nel bilancio
di
previsione 2010
Mutuo o altre forme di indebitamento3.600.000,00
Entrate da permessi da costruire196.000,00
Alienazioni patrimoniali da realizzare (6)30.000,00
Contributi di enti del settore pubblico514.658,00
Entrate acquisite mediante apporti di capitali privati0
Avanzo di amministrazione0
Entrate correnti di bilancio diverse dai contributi12.000,00
Altro (4)0
TOTALE4.352.658,00
(3) Ove l'intervento sia finanziato con più fonti di finanziamento vanno inseriti i dati
disaggregati  per ciascuna fonte.
(4) Nella voce 'Altro', vanno anche inserite altre eventuali fonti di finanziamento
diverse dalle tipologie indicate
(6) L'attivazione della corrispondente spesa va avviata solo dopo la realizzazione
dell'alienazione.




QUADRO 6 - QUATER - ESTERNALIZZAZIONE ATTRAVERSO AZIENDE E SOCIETA'
(gli importi sono espressi in Euro)


RISULTATI DI ESERCIZIO DELLE DIECI PRINCIPALI AZIENDE
E SOCIETA'
PER FATTURATO - BILANCIO 2008
VociForma giuridica - Tipologia di azienda o società (2) Campo di attività A (3) (4)Campo di attività B (3) (4)Campo di attività C (3) (4)Fatturato registrato o valore produzionePercentuale di partecipazione o di capitale di dotazione (5)Patrimonio netto azienda o società (6)Risultato di esercizio positivo o negativo
N. forma giuridica Tipologia azienda o società255522.618.0465101.3961.029
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
N. forma giuridica Tipologia azienda o società00000000
(2) Indicare solo se trattasi 1- azienda speciale, 2- società per azioni, 3- società r.l.
(3) Indicare l'attività esercitata dalle società in base all'elenco riportato a fine certificato
(4) Indicare da uno a tre codici corrispondenti alle tre attività che incidono, per
prevalenza,
sul fatturato complessivo della società.
(5) Si intende la quota di capitale sociale sottoscritto per le società di capitali.
(6) Si intende il capitale sociale più fondi di riserva per la società di capitale e il capitale
di dotazione più fondi di riserva per le aziende speciali ed i consorzi-azienda.
-
 ELENCO ATTIVITA' ESTERNALIZZATE ATTRAVERSO AZIENDE E SOCIETA'
001 - Trasporto scolastico,refezione e altri servizi scolastici.
002 - Biblioteche,musei,pinacoteche,teatri e altri servizi del settore culturale.
003 - Gestione impianti sportivi.
004 - Trasporti pubblici locali e servizi connessi.
005 - Smaltimento rifiuti e tutela ambientale.
006 - Asili nido,servizi per l'infanzia e per i minori.
007 - Servizi di protezione sociale diversi da asili nido e servizi per l'infanzia e per
i minori.
008 - Servizi produttivi ad eccezione farmacie.
009 - Farmacie.
010 - Servizi di promozione del turismo.
011 - Gestione dei beni demaniali e patrimoniali.
012 - Servizi a domanda individuale diversi da attività già indicate.
013 - Altro.




QUADRO 7 - SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ( * )
(gli importi sono espressi in Euro)

VociSPESE-PersonaleSPESE-Altre speseSPESE-TOTALEENTRATE (5)
Alberghi, case di riposo e di ricovero0000
Alberghi diurni e bagni pubblici0000
Asili nido0000
Convitti,campeggi,case per vacanze, ostelli0000
Colonie e soggiorni stagionali,stabilimenti termali0000
Corsi extra scolastici di insegnamento di arti e sport e altre discipline, fatta eccezione per quelli espressamente previsti per legge0000
Giardini zoologici e botanici0000
Impianti sportivi: piscine,campi da tennis,di pattinaggio, impianti di risalita e simili023.000,0023.000,004.205,00
Mattatoi pubblici0000
Mense comprese quelle ad uso scolastico0000
Mercati e fiere attrezzati0000
Parcheggi custoditi e parchimetri0000
Pesa pubblica0000
Servizi turistici diversi: stabilimenti balneari,approdi turistici e simili0000
Spurgo pozzi neri0000
Teatri, musei,pinacoteche, gallerie,mostre e spettacoli0000
Trasporti di carni macellate0000
Trasporti funebri, pompe funebri e illuminazioni votive 0000
Uso di locali adibiti a stabilimenti ed esclusivamente a riunioni non istituzionali: auditorium, palazzo dei congressi e simili0000
Collegamenti di impianti di allarme con centrali operative della Polizia Locale0000
Altri09.000,009.000,006.000,00
TOTALI032.000,0032.000,0010.205,00
( * ) Gli importi vanno riportati con due zero dopo la virgola.
L'arrotondamento dell'ultima unità è effettuato per eccesso qualora la prima cifra decimale sia superiore o uguale a cinque;
L'arrotondamento è effettuato per difetto qualora la prima cifra decimale sia inferiore a cinque.
(5) Entrate da tariffe e contribuzioni ed a specifica destinazione.




QUADRO 7 - PERCENTUALE DI COPERTURA
(gli importi sono espressi in Euro)

VociDati
La copertura del costo complessivo dei servizi a domanda individuale è pari al _________%31,89


QUADRO 9 - SERVIZI A CARATTERE PRODUTTIVO ( * )
(gli importi sono espressi in Euro)

VociSPESE-PersonaleSPESE-Altre speseSPESE-TOTALEENTRATE
Acquedotto0000
Distribuzione del gas metano0000
Farmacia0000
Altri0000
TOTALI0000
Quadri presenti con il NUOVO modello
Quadro 1SITUAZIONE RIASSUNTIVA
Quadro 2ENTRATE
Quadro 3SPESE ( * )
Quadro 4RIEPILOGO SPESE CORRENTI ( * )
Quadro 5RIEPILOGO SPESE IN CONTO CAPITALE ( * )
Quadro 6GENERALE RIASSUNTIVO
Quadro 7SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE
Quadro 9SERVIZI A CARATTERE PRODUTTIVO ( * )


BILANCIO DI PREVISIONE 2010 COMUNICATO AL MINISTERO
ATO PA1, Bilancio PREVENTIVO 2010, Comandante, Consiglio Comunale Tributario, D.L.78 2010 art 18, Elusione, Evasori, IRPEF, leoncino, Pappagallo, Rifiuti, sanzioni Amministrative, TARSU, Tributi,

Nessun commento: