L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























giovedì 16 aprile 2015

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE TAVOLO TECNICO TENUTOSI IL 14 APRILE c.a. P.D.U.M.

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE TAVOLO TECNICO TENUTOSI IL 14 APRILE c.a. P.D.U.M. 

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE
PROVINCIA DI PALERMO
Via C. Colombo n. 3 – 90040 - Isola delle Femmine

Sito ufficiale: http://www.comune.isoladellefemmine.pa.it

p.iva 00801000829 – Tel 091-86176201

VERBALE TAVOLO TECNICO



Addi, 14 del mese di aprile dell’anno 2015, alle ore 12,00 circa presso la casa comunale, previ accordi si è riunito un tavolo tecnico .

Risultano presenti:

Ing. Gino Bonuso, progettista del PUDM;

Ing. Giuseppe Puleo, assistente al progettista;

Il Sindaco Stefano Bologna – per l’Amministrazione Comunale
L’Assessore Francesco Crisci, l’Assessore Rossella Puccio ed il Consigliere Benedetto Nevoloso – per l’Amministrazione Comunale;

L’arch. Monica Giambruno – Capo del Settore Tecnico.

Scopo della riunione è la prosecuzione dei lavori intrapresi in data 17 febbraio u.s. relativi alla revisione, aggiornamento ed adeguamento del PUDM adottato dal Consiglio Comunale con Delibera del Settembre 2009, alle linee guida di cui al D.A. del 2011.



Preliminarmente vengono consegnate al progettista le copie delle Concessioni demaniali marittime delle aree gestite dal Comune con allegate le planimetrie.

L’amministrazione Comunale, innanzitutto dà come direttiva al progettista l’individuazione di un’area compresa tra Via De Gasperi e Punta del Passaggio per lo svolgimento di eventi culturali temporali  per la promozione del territorio, dell’Area Marina Protetta e della R.N.O. Festival del Mare, delle Biodiversità, della eccellenze e Tipicità Gastronomiche;

Inoltre, considerato che in data 13/03/2015 con nota protocollo n. 3112 è stata inoltrata al Servizio 5 Demanio Marittimo dell’A.R.T.A. da parte del Comune di Isola delle Femmine, la richiesta di subentro alla concessione n° 230/06, intestata alla ditta “Acqua e Vento” di Mancuso
Rosalba, si suggerisce di destinare tale area come “spazi ombreggiati”.

Inoltre nella relazione tecnico descrittiva a pagina 29 (ventinove), alla voce:possibili utilizzi previsti nel PUDM, nel secondo capoverso aggiungere “aree pertinenti alle attività commerciali” così come definiti a pagina 30 , primo capoverso.



Il Sindaco F.to Stefano Bologna
F.to L’Assessore Francesco Crisci
F.to L’assessore Rossella Puccio
F.to Il Consigliere Benedetto Nevoloso
Il Responsabile del Settore Tecnico Urbanistica
F.to Arch. Monica Giambruno
Il progettista del PUDM
F.to Ing. Gino Bonuso

L’assistente
F.to Ing. Giuseppe Puleo


http://docplayer.it/14373265-Comune-di-isola-delle-femmine-provincia-di-palermo-p-u-d-m-ingegneria-integrata-ambientale-i-i-a-via-sardegna-33-palermo-tel.html

 

Nessun commento: